AviChop, Dividere File Video AVI

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 16 Aprile 2011

AviChop è un software per windows molto facile da usare che permette di dividere (splittare) file video AVI in più parti, nella dimensione desiderata.

AviChop

Visto che il formato AVI per i file di video è molto utilizzato, compatibile con tutti i sistemi operativi ed è anche molto comodo per ridurre la dimensione di spazio occupata sul disco fisso od altrove dei files, programmi che ne permettono la manipolazione sono indispensabili, AviChop è un programma molto semplice che permette di dividere i file AVI in più parti, ne permette l’inserimento su dispositivi di memorizzazione non abbastanza capienti o la condivisione online su free file hosting con limiti di dimensioni.

Una volta che avete appurato che avete la necessità di dividere un file video AVI perché non potete trasferirlo tramite internet o perché occupa più dello spazio di memorizzazione che avete disponibile sulla pendrive, sul CD od altro dividere il file AVI con AviChop è molto semplice:

  • Scaricate ed avviate il programma, non richiede installazione ma solo un doppio click;
  • Premendo “Select Inputscegliete il file da dividere e premendo “Select Outputassegnate il nome ai file che verranno divisi, non selezionate l'origine o verrà sovvrascritta;
  • Immettete la quantità di MB desiderata per ogni parte vicino a “Split at (MB)” e premete “Chop! per dividere il files, semplicissimo!.

Se ad esempio al file di destinazione date il nome “file diviso” la prima parte si chiamerà “file diviso.avi”, la seconda “file diviso1.avi” e così via, per riunire le parti dei file potreste usare CAT su linux od uno dei programmi per unire file ed archivi su windows, non è indispensabile però.

Infatti anche se AviChop divide i file video AVI in più parti essi saranno comunque riproducibili, se volete potrete far senza riunirli, selezionando l’opzione “Repeat last 5 Keyframe(s)” l’ultima parte di un file verrà ripetuta quindi anche se ci sarà un breve scatto se mettete i video in playlist non dovrebbero esserci problemi per una ottimale visione.

Da qui potete fare il download di AviChop, anche se non è recentissimo come software l’ho testato con XP SP3 e va molto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.