Nilox SK502: Case con Alimentatore da 500W

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 19 maggio 2011

Il Nilox SK502 è un case per computer desktop con scheda madre ATX e micro ATX, ha incluso un alimentatore da 500W, costa poco, è bello e funzionale.

Case-Nilox-SK502

Dopo aver presentato l'alimentatore Nilox da 450W, ideale come ho detto per assemblarsi un computer, sostituire il vecchio alimentatore perché rotto o per fare un upgrade ho pensato che solamente l'alimentatore è utile a chi a già vari componenti quali il case, se il PC è particolarmente vecchio oppure se lo si vuole assemblare da zero è da cambiare anche il cabinet, se comprando il cabinet c'è incluso anche l'alimentatore, se è bello e funzionale e se costa anche poco è ancora meglio.

Cominciando ad elencare le caratteristiche del Nilox SK502 partendo dal prezzo dico che, se è vero che solamente l'alimentatore che ho presentato non costa molto, 27 euro circa, il case Nilox SK502 che ha incluso un alimentatore da 500W costa solamente 38 euro circa, con 10 euro in più potrete avere un alimentatore più potente ed un bel case elegante e funzionale.

L'eleganza del Nilox SK502, anche se la luminosità delle foto non gli da giustizia la si può osservare visivamente, la funzionalità del Nilox SK502 deriva dal fatto che, per prima cosa ha molti alloggiamenti dove sarà possibile metterci fino a 5 hard disk, 3 masterizzatori/lettori ed il floppy se si vuole, sono inoltre già presenti 2 porte USB frontali e ci sono anche gli ingressi per cuffie e microfono vicino le porte USB.

Inoltre, una bella caratteristica del Nilox SK502 è che, anche alloggiandovi componenti potenti e/o si stressa molto il computer esso non scalderà molto, non solo per il fatto che è possibile alloggiarvi due ventole da 120 mm ma anche perchè il flusso d'aria del Nilox SK502 è già ottimizzato:

Particolari-Aerazione-Nilox-SK502

Concludo dicendo che, anche se il Case Nilox SK502 com'è ben evidente è un componente economico che permette di assemblarsi un nuovo computer desktop non è di scarsa qualità e non gli mancano caratteristiche interessanti, e, visto che comprando i pezzi di un computer si cerca di bilanciare il rapporto qualità/prestazioni/prezzo, spendendo di meno per il case si potrà spendere qualcosa di più per componenti fondamentali quali CPU, scheda madre od altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.