Togli le Animazioni di Ubuntu per Velocizzarlo, con GConf Editor

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 18 dicembre 2012

Anche per velocizzare Ubuntu una delle cose più semplici ma essenziali da fare è togliere le animazioni, ecco come farlo con Gnome e GConf Editor, è semplice.

GConf-Editor

Non per niente per usare computer non nuovi/non potenti è consigliato disattivare effetti visivi o addirittura usare distribuzioni Linux apposite con window manager leggeri come ad esempio Xfce gli effetti grafici oltre consumare memoria e rallentare effettivamente il computer lo fanno sembrare più lento, questo vale per qualsiasi sistema operativo e non solo per i computer.

Infatti, anche se con le animazioni grafiche con un moderno computer la differenza di velocità non è molta e l'impatto sull'utilizzo della stessa è minimo dato che sono dotati di un buon quantitativo di RAM la velocità percepita è minore, in poche parole, ad esempio, se una finestra si apre all'istante dopo aver premuto un'icona il computer sembra più veloce di un computer che ha attivato un effetto grafico che si esegue ad ogni apertura delle finestre.

Cos'è GConf Editor

In pratica per velocizzare Ubuntu con Gnome, quindi dalle ultime versioni di Ubuntu bisogna avere installato Gnome Shell e non (non solo) Unity, basta una semplice modifica con GConf Editor che servirà anch'esso, è un editor delle impostazioni di Gnome non funzionante solamente su Ubuntu.

Spenderci due parole dato che non l'ho ancora fatto è doveroso dato che è molto pratico come programma e visto che non ne ho ancora parlato, in pratica è un software che permette di modificare tramite un unica interfaccia tutte le impostazioni di Gnome e non solo, anche di altri programmi installati non integrati con Gnome.

La più grande utilità di GConf Editor è che, tramite una vista ad albero si possono modificare tutte le impostazioni di Gnome, e non solo quelle che vengono mostrate normalmente, anche quelle più avanzate/interessanti come questa, si possono vedere anche se ci sono configurazioni residue, inutili, lasciate da vecchi programmi che si possono togliere con GConf Cleaner.

Come usare GConf Editor per togliere le animazioni di Gnome

Al contrario del metodo che permette di velocizzare Windows 7 togliendo le animazioni, anche se è una cosa meno selettiva è davvero molto più semplice togliere le animazioni grafiche su Gnome con GConf Editor, dopo aver cercato il programma nei repository, averlo installato ed averlo avviato basta solamente togliere il segno di spunta alla chiave "enable_animations" presente nella sezione "desktop->gnome->interface" di GConf Editor:

Togliere-Animazioni-Gnome-GConf-Editor

Dopo aver fatto praticamente solo un click il desktop di Gnome sarà molto più reattivo, davvero facilmente, personalmente non ho trovato alcun problema di utilizzo dopo averlo fatto, se lo trovaste sistemare il tutto è semplice, basta che rimettiate il segno di spunta a quella opzione; l'avete fatto, come vi pare la velocità di Ubuntu?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.