Private File: Proteggi i Files del Blog

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 22 febbraio 2009

Private File è un plugin per wordpress che consente di rendere privati tutti i file della cartella uploads e permettere di scaricarli solo agl'utenti registrati al blog.

private-file-bloccare-file-blog

Se si fa un blog privato che possono visualizzarlo solo amici/amiche, oppure un blog aziendale ci sono plugin che permettono anche di aumentare la privacy/sicurezza e che questo sia accessibile solo a determinate persone, ma i file (immagini, video, ecc.) restano comunque accessibili.

Qui viene in aiuto Private File che è un plugin che non modifica la destinazione deli files ma agisce come un proxy, non modificando la locazione originaria dei files ma consente di visualizzarli/scaricarli solo alle persone registrate.

Non l'ho provato però dalla descrizione di Private File si evince che il suo funzionamento è quello di: creare un .htaccess nella cartella wp-content/uploads di wordpress, questo ad ogni richiesta di un file per una persona non connessa rimanda ad un file inesistente (errore 404), mentre le persone connesse potranno visualizzarlo.

Oltre che per un blog privato Private File potrebbe essere anche utile anche per chi vuole fidelizzare utenti, invogliando così utenti a registrarsi per poter visualizzare tutti i contenuti del blog, ci sarebbe il problema dell'errore 404, però se la gente sa che non può visualizzarli non li cerca.

Inoltre potrebbe essere anche utile per chi vuole che le proprie opere non vengano toccate, ideale per fotoblog oppure per videoblog con contenuti propri e con tutti i diritti delle opere riservati.

Qui potete fare il download di Private File.

Thanks to image n3v3rv0id.

2 commenti su “Private File: Proteggi i Files del Blog

  1. yuri Autore del post

    per tè Gianni è ottimo, io lo installerei,
    agl'utenti registrati consentirei accesso illimitato (book sopratutto) mentre quelli non registrati limitato a certe cose, penso che non ti sbatti a scrivere per niente, scaricano, scaricano, e poi neanche un grazie? 😉

    p.s.
    Si può fare anche tramite .htaccess ma così è per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.