Come Pulire il Database di WordPress

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 25 maggio 2008

Il blog, o sito, basato su wordpress, memorizza tutte le impostazioni, i post, i commenti dei post in un database, il problema sorge, quando, alcuni plugin vecchi o vecchie configurazioni, da noi rimossi/e lasciano le impostazioni vecchie nel database, per efficienza e velocità conviene ripulirlo.

Per pulire il database di wordpress, si può agire in due modi, o tradizionalmente, a mano, cioè, editare il database con un editor di testo, e con la funzione cerca, dell'editor, cercare cose vecchie e rimuoverle o rinominarle, ad esempio io, quando mi son spostato di dominio, ho aperto il database, e con la funzione cerca/sostituisci ho cercato il nome del vecchio dominio e usando la funzione sostituisci tutti, l'ho sostituito con il nuovo, questo l'ho fatto con un editor di testo che consiglio, che si chiama notepad++.

Per esempio, se avevate un plugin, che avete rimosso, con il nome AA, basta che cercate AA, poi rimuovete tutti.

Ecco il secondo metodo, che conosco ed uso da poco, ancora in fase beta, ma molto efficiente.
Vi presento un plugin, che trova tutte le opzioni vecchie, nel database di wordpress, ce le mostra, ed abbiamo la possibilità di pulire il database con un click.

Il plugin, si chiama clean options, vi faccio una raccomandazione, visto che ho già provato:

Il plugin, trova anche tutti i feed RSS vecchi, se andiamo a cancellarli, poi non appariranno, ai lettori dei feed, perciò, aspettare un po di tempo, quanto volete prima di pulire i feed.

La raccomandazione, è di fare il backup del database prima di metterci mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.