Windows XP è ancora Leader, Perché?

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 02 Aprile 2011

Nonostante Windows 7, il futuro Windows 8 e tutto il parlare che se ne fa, Windows XP è ancora leader del mercato dei sistemi operativi, ecco perché.

Trends-Mercato-Sistemi-Operativi-Windows

Seppure siano passati anni dal rilascio di un sistema operativo windows dopo windows XP questo tuttora secondo i dati raccolti su un campione di 40000 siti web e 160 milioni di visite uniche al mese da NetMarketShare è ancora il leader del mercato dei sistemi operativi, analizziamone i motivi.

Di windows Vista visto che è stato a mio avviso il più grande flop di Microsoft si può far senza parlare, invece Windows 7 è stato da subito un sistema operativo veloce, stabile e compatibile, perché la gente continua ad utilizzare windows XP?, la prima risposta a questa domanda potrebbe essere un'altra domanda: “perché non dovrebbe farlo?”; infatti, utilizzando personalmente sia windows XP che Windows 7 riesco a fare le stesse cose sia con uno che con l’altro, anche quelle un po’ meno comuni.

Analizzando i dati del report del mercato dei sistemi operativi si nota però che il leggero declino di utilizzo di XP ma anche di Windows Vista è avvenuto proprio in concomitanza con il rilascio di Windows 7 però quest’ultimo non ha sfondato, perché?, il passaggio da Windows 2000 a Windows XP è stato molto più accentuato soprattutto perché c’è stata una notevole rivoluzione nell’interfaccia grafica e nella facilità d’utilizzo, e, anche perché ci sono state più innovazioni tecnologiche in quel periodo adottate praticamente da qualsiasi produttore di hardware; seppur Windows 8 ha qualche caratteristica degna di nota la differenza per utilizzo comune del PC non è poi sostanziale.

Appunto parlando di hardware che viene in mente la cosa più scontata, se si passa da Windows XP a Vista od a Windows 7 la maggior parte delle persone dovrebbe cambiare il computer perché non abbastanza potente, visto che i soldi mica li regalano questa è una grande motivazione per cui la gente, sia privati che aziende con più computer continua ad utilizzare Windows XP.

Continuando a parlare di hardware, Windows XP funzionava e funziona ancora anche su computer con ad esempio processori Pentium III a 700 MHz e 128 MB di memoria RAM, queste caratteristiche al giorno d’oggi può averle un cellulare di ultima generazione od un tablet PC, nel grafico dei trends di mercato dei sistemi operativi, nella sezione “Other” che è un discreto 6% di mercato, se linux è sempre stabile attorno all’1% il restante sono telefoni cellulari, dispositivi mobili e tablet, non è obbligatorio il passaggio da Windows XP a Windows 7, c’è anche chi è più al passo con i tempi che punta sul mobile computing.

Concludo dicendo che, anche se è possibile utilizzare ancora Windows XP quanto lo volete se lo aveste i nuovi sistemi operativi non sono affatto male ed hanno più caratteristiche per la sicurezza, per la compatibilità di nuovo hardware ed altro, inoltre, se comprate un nuovo computer e volete risparmiare circa 50 euro potete anche prenderlo senza sistema operativo ed installarci linux ed ad ogni nuova versione non dovrete pagare per l’aggiornamento.

3 commenti su “Windows XP è ancora Leader, Perché?

  1. jonbonjovi84

    Ciao, ma cosa intendi con "ci sono state più innovazioni tecnologiche in quel periodo adottate praticamente da qualsiasi produttore di hardware" quando parli del passaggio da Win2000 a WinXP?

  2. yuri Autore del post

    Più che altro intendo l'enorme differenza prestazionale di praticamente tutti i computer che è stato fatto in poco tempo, però anche le ram si sono evolute, gli hard disk, una volta c'era anche/addirittura la memorizzazione su nastro che adesso è storia, ecc.

    Ciao jon,
    Yuri.

  3. Morris

    XP in fatto di efficienza, solerzia, e con SP3, anche stabilità, a cui aggiungere l'ulteriore indipendenza dell'utente in ambito di configurazione diretta del SO, non è superabile.

    Gli effetti speciali dei successivi SO microsoft non equivalgono le potenzialità espresse da XP.

    Per uso ufficio windows vista, windows 7 e sicuramente windows 8, sono inutili. Spendere per il superfluo è altrettanto inutile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.