WebHuddle: Fare Meeting e Webinar

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 18 Gennaio 2011

WebHuddle è un servizio online gratuito ed un software open source e multipiattaforma che permette di fare meeting e webinar.

WebHuddle

Comunicare a distanza con internet è uno scherzo, ci sono molte alternative di programmi ed anche applicazioni online che permettono di farlo, l'ultimo servizio online gratuito molto interessante che ho presentato che permette di fare videoconferenze, condividere desktop e molto altro è Vyew, WebHuddle anche se ha meno funzionalità in certi versi è ancora più interessante.

Innanzitutto, per poter utilizzare WebHuddle serve solo una registrazione, ovvero di chi gestisce il meeting, poi manderà un'email per invitare i "commensali" che tramite password potranno accedervi, è Open Source, è gratuito e c'è anche il sorgente per i server, potrete farvi la vostra piattaforma per meeting.

Anche se può sembrare un'applicazione client/server più per un utilizzo business, e, anche se lo è si può utilizzare WebHuddle semplicemente e potranno farlo tutti gratuitamente e ci saranno le funzionalità quali la possibilità di parlare con chi è al meeting/webinar tramite microfono (VoIP), vedere e spiegare presentazioni ed altro, permette di fare un vero e proprio webinar come quelli di Google contenente la chat ed addirittura condividere il desktop, dico come i webinar di Google perchè l'interfaccia di WebHuddle è molto simile a quella dei software di WebEx solo che anche l'applicativo lato server è gratuito, open source e molto leggero.

I pregi maggiori di WebHuddle sono appunto la leggerezza, sia lato server che lato client, per non appesantire troppo ne client ne server il funzionamento è bene o male quello del P2P, non è richiesto un computer potente, va bene qualsiasi sistema operativo visto che si dovrà eseguire soltanto l'applet Java per entrare in un meeting fatto con WebHuddle, quindi è richiesta solamente Java

Inoltre è presente anche la sicurezza e la privacy, tutte le comunicazioni tra cliente e server WebHuddle sono sul protocollo HTTPS quindi sicure ed anche se è meglio con una connessione veloce viene riferito che una connessione dial-up tramite modem è sufficiente per WebHuddle.

In pratica, per utilizzare WebHuddle se non si ha un server, nella fase beta di WebHuddle viene anche offerto il servizio di hosting di meeting/webinar gratuitamente, basta portarsi sul sito di WebHuddle, creare un'account, attenzione, appena inserito nome, cognome ed email nella fase successiva copiate ed incollate la password temporanea, vi servirà per fare login la prima volta poi la cambierete, successivamente, se volete fare una presentazione dovrete caricare tutti i singoli slide tramite l'opzione "Script" presente nel pannello di controllo di WebHuddle:

Caricare-File-WebHuddle

Dopo aver caricato i singoli slide, dove, se avete una presentazione già fatta scegliete di salvarla con nome e la salvate in un formato immagine, un'immagine per slide e tramite l'opzione "Begin Meeting" dopo aver impostato le informazioni del webinar/meeting entrerete nel pannello di controllo vero e proprio di WebHuddle, potrete invitare persone, attivare o disattivare chat e VoIP ed altre opzioni.

Qui trovate il sito di WebHuddle dove potrete fare gratuitamente i vostri meeting, chi invitate non si dovrà registrare, e qui potete fare il download di WebHuddle per server, c'è anche un programma/server per windows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.