StressLinux: Distro per Benchmark

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 04 Giugno 2010

StressLinux è una distribuzione linux live utile per fare benchmark, testa il computer sotto sforzo e ne identifica anche le caratteristiche hardware.

StressLinux

Tramite StressLinux, distribuzione live di Linux che può girare da CD, USB, VMWare o anche tramite PXE sarà possibile testare molti componenti hardware del computer o server per poter così valutarne/testarne la stabilità e la temperatura che generano (ideale dopo aver fatto l'overclock).

StressLinux, per persone più comuni, ovvero che non fanno overclock può essere anche usata semplicemente per identificare l'hardware del computer, non solo del proprio, messa su USB può essere trasportata e riconoscere i componenti di qualsiasi computer si voglia, potrebbe essere usata anche da tecnici, faranno molto alla svelta ad identificare le periferiche senza smontare il computer visto che tra i tanti tool a disposizione è presente anche lshw, semplice programma per identificare l'hardware con linux.

Dopo aver detto a grandi linee a cosa può servire StressLinux, devo dire ai principianti di linux che StressLinux purtroppo non è dotata d'interfaccia grafica è quindi meno intuitiva da utilizzare ma non è impossibile l'utilizzo, basta solo masterizzare la ISO nel CD o creare la Live USB, avviare il PC da CD od USB, ovviamente bisognerà settare il BIOS, username e password sono entrambi stress mentre la password di root è stresslinux.

Come mettere StressLinux e/o i file .raw su Chiave USB da Linux

Visto che la versione di StressLinux per chiavi USB è in formato .raw, per metterla su pendrive e/o per mettere qualsiasi altro file .raw su pendrive basta usare il comando dd (da linux ovviamente, anche da un'altra live).

Se avete fatto il download di StressLinux nella home del vostro utente ed estratta sempre li, e, la vostra pendrive è montata in dev/sdb il comando da digitare da shell dopo essersi spostati nella home da shell sarà:

dd if=stresslinux_32bit.i686-0.5.113.raw of=/dev/sdb bs=4k

Come-Mettere-StressLinux-USB

Salvate tutti i dati che avete su pendrive prima perché verrà cancellato tutto, se avete ubuntu linux usate il comando sudo prima del comando dd, servirà anche per cambiare utente su StressLinux.

Da qui potete fare il download di StressLinux, la ultima release è in fondo, al momento in cui scrivo è la 0.5.113, c'è a 32 o 64 bit, c'è la ISO per CD, per USB e tutte le altre varianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.