Shc, Convertire Script in Eseguibili

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 21 Marzo 2011

Shc è un programma per linux che permette di convertire gli script di shell in programmi eseguibili, li codifica in binario eseguibile su linux.

SHC

Sopratutto per chi crea script di shell e non vuole che i suoi diritti d'autore vengano violati semplicemente, per non far violare la licenza ma anche per chi vuole fare programmi eseguibili per linux che presento shc, un'insieme di script/librerie, un programma che non necessita installazione ma che basta un make per renderlo utilizzabile che permette di offuscare in un programma binario eseguibile per linux qualsiasi script di shell.

Se si creano script di shell, anche che richiamano una semplice interfaccia che non richiedono dipendenze e li si vogliono anche solamente condividere e si vuole rendere estremamente semplice il loro utilizzo tramite shc si rendono dei programmi eseguibile che con un click o doppio click si eseguono, dipende come si ha configurato linux.

Come ho detto, anche se non ho approfondito se sporca in qualche modo il sistema, shc non s'installa, se vi servisse sempre, o meglio, se lo usaste di frequente inserire il comando shc è molto semplice, basta copiare l'eseguibile shc nella directory /bin, che, se settati i giusti permessi sarà utilizzabile da tutti gli utenti oppure se messo nella directory /sbin sarà disponibile solamente per l'utente root.

Dico infine che il metodo sopra descritto l'ho testato e lo utilizzo a volte con programmi eseguibili su slackware e funziona perfettamente, con shc non l'ho testato, se non funzionasse vi basterà rimuovere l'eseguibile di shc che avete copiato ed avviare il programma dopo che vi siete posizionati nella sua directory che potete tenere dove volete.

Da qui potete fare il download di shc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.