Schmaps e Schnaps: Mappe e Foto per Facebook e Twitter

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 15 Agosto 2010

Schmaps e Schnaps sono due applicazioni online per fare mappe personalizzate e raccolte di foto da condividere su Twitter e Facebook.

Schmaps-Schnaps

L’utilizzo di due applicazioni come Schmaps e Schnaps che si possono definire solamente una perché racchiuse in un unico sito web ed accessibili entrambe dallo stesso sito non è da intendersi solo per scopo ricreativo per incontrarsi con amici o semplicemente per condividere mappe e fotografie di posti interessanti, possono essere dei mezzi per fare marketing.

Buzz marketing permettono di fare Schmaps e Schnaps, non solo marketing, non solo, anche virale, se venisse “twittata” un’immagine di un’attività commerciale con la sua mappa sarebbe normale promozione, se essa viene personalizzata, vengono aggiunte immagini, 8 immagini alla volta si possono mettere con Schmaps, viene data la possibilità di commentarla tramite Twitter, ri-twittarla e viene offerta l’opzione “Add me” che permette di confermarsi se è un evento è molto più coinvolgente, può davvero diventare virale.

Per adesso ho parlato solo di twitter e Schmaps, adesso parlo anche di Facebook, una volta fatto l’accesso a Schnaps è presente anche il pulsante per fare l’accesso a Facebook, dove, dopo averlo premuto, aver concesso l’autorizzazione all’applicazione Schmaps per Facebook questo permette d’importare eventi creati di facebook e fare cross-posting ovvero metterli simultaneamente su Facebook e Twitter.

Le principali caratteristiche di Schmaps le ho dette, c’è anche Schnaps per le fotografie o immagini, con Schnaps si possono caricare dal computer in batch, ovvero non una alla volta al massimo 8 immagini o fotografie come con Schmaps ed in oltre si possono anche importare da Flickr, a differenza di Schmaps le fotografie non verranno inserite normalmente ma come slideshow, ci sarà anche qui la possibilità di commentare tramite twitter.

Un’ultima caratteristica non indifferente per sponsorizzare ulteriormente la propria identità su internet (brand) è che lo sfondo di Schmaps e Schnaps sarà quello dell’account di twitter di chi condivide le mappe/fotografie.

Concludo con il dire che, anche se ho parlato di Schmaps e Schnaps maggiormente per ottica sponsorizzazione, soprattutto per le loro caratteristiche Schmaps e Schnaps sono due servizi/applicazioni da non scartare per condividere semplicemente mappe o fotografie, sia su twitter ma anche altrove, basterà condividere il link.

Qui trovate Schmaps e Schnaps, è free al 100% ma consente solo 20 condivisioni (si possono cancellare 😉 ), c’è anche una versione a pagamento per chi volesse avere un numero infinito di Schmaps e Schnaps, statistiche ed altri strumenti promozionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.