Ridurre il consumo di Memoria RAM da parte di Firefox

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 15 Febbraio 2008

Programmi su programmi che assicurano il risultato ma alla fine vedo che le modifiche a mano rendono di più, e non sporchiamo il sistema da installazioni, noi ci facciamo il backup delle impostazioni personali, e possiamo tornare sui nostri passi, un utile software è mozbackup, che rende possibile anche il salvataggio delle impostazioni di thunderbird.

Prima cosa: per accelerare firefox, il metodo migliore e più semplice è il plugin Fasterfox.

Per ridurre la memoria, io, innanzitutto ho disattivato la cache su disco, potrebbe sembrare un controsenso, mette in cache e non in memoria, ma avendo una cache grande, per andare a leggere, scrivere in cache, serve memoria, non solo, in cache rimangono anche dati personali, se li avete digitati, malware... (per settare la dimensione della cache andare in strumenti/opzioni/avanzate/rete).

Ecco allora i tricks da testare per ridurre l'uso di memoria RAM da parte di Firefox, prima però innanzitutto digitate about:config nella barra degli indirizzi, per accedere alle configurazioni di firefox poi bisogna:

  • Portarsi alla chiave booleana (modificare con true/false cliccandoci o scrivendolo) browser.cache.memory.enable e settare a false, la chiave originale è true, questo evita il salvataggio di tutti gli elementi grafici delle pagine web in memoria;
  • Nel settaggio precedente abbiamo inibito la cache, ora andiamo a modificare il settaggio in cui vi è la dimensione della cache, la chiave è browser.cache.memory.capacity , andrebbe settata in kilobyte la memoria destinata alla cache in memoria, si può settare su -1, per far scegliere a firefox, secondo la memoria installata nel sistema, la quantità giusta;

  • Firefox, immagazzina molte pagine web,facendo così , quanto si preme il tasto per tornare alla pagina successiva, non deve riconnettersi al server, ogni pagina occupa circa 4 MB di memoria ram. Il valore browser.sessionhistory.max_total_viewers è settato di default a -1, che sono 8 pagine, portare a 0 per disattivarlo. Questo valore è simile ma non uguale a browser.cache.memory.enable, il primo è per gli elementi grafici, il secondo per i testi/contenuti.

Ora non resta che sperimentare, è cosa logica, che se la vogliamo modificare manualmente la capacità della cache va anche attivata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.