qBittorrent: un Client Torrent per Linux

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 25 Gennaio 2009

qBittorrent è un programma per linux per scaricare da bittorrent programmato in c++/Qt4, ha i vantaggi di essere leggero, veloce e stabile ed ha tutte le feature dei "normali" client .

qbittorrent-programma-scarica-torrent-linux

A parte il fatto che ho scelto un file con molte fonti, però in immagine potete vedere che la velocità di download non è affatto male sopratutto calcolando che ho sempre accesa la radio in streaming e la mia linea ha una velocità di 2 Mb teorici e ho lasciato le impostazioni di default a parte la lingua.

Il client qBittorrent è davvero leggero anche come programma, è grande solo 1,6 MB ed ha tutte le caratteristiche dei normali client:

  • Può scaricare torrent ed anche crearli.
  • Supporta la mappatura NAT-PMP e quella UPnP delle porte.
  • Supporta la rete DHT.
  • Permette il download tramite proxy.
  • Si può definire se attivare o disattivare il sistema delle code.
  • Ha il filtro ip ed il gestore di download di torrent tramite Feed RSS.
  • Ha la ricerca interna per cercare torrent sui principali tracker.
  • Le impostazioni normali per configurare le velocità della rete.

Un po tante le dipendenze per far funzionare qBittorrent ma molte le si hanno per far funzionare altri programmi: Qt 4.3.0+ (libqt-devel, libqtgui, libqtcore, libqtnetwork, libqtxml); libtorrent; ibboost-filesystem; libboost-date-time; libboost-thread; libboost-serialization; libcurl; python 2.3+; libmagick++; libzzip e qt4-qtconfig è consigliato per kde.

Nei repository di slackware non l'ho trovato, ma, sulla pagina di download che do dopo metterò ci sono i repository per ubuntu 8.04, 8.10 e 9.04, Debian, Mandriva, Gentoo, OpenSuse, Suse e Fedora. Per chi avesse altre distro dopo averlo scaricato e verificato tutte le dipendenze deve scompattarlo, entrare nella cartella scompattata tramite shell e digitare i soliti comandi ./configure poi make ed infine make install.

A me piace molto, lo testo un po...appena scaricherò e magari lo tengo, fatemi sapere come va a voi.

Questa è la pagina di download di qBittorrent.

4 commenti su “qBittorrent: un Client Torrent per Linux

  1. OMAR

    Grazie per l'interessante segnalazione.
    Da un po di tempo sul mio forum cercavamo un alternativa valida a Ktorrent 3.
    Adesso lo provo subito.

  2. yuri Autore del post

    di niente Omar, ci mancherebbe, a me sembra molto buono comunque, appena scarico vedo e se viaggia lo tengo che piace 🙂
    ciao Omar

  3. Lorenzo

    Sono passato da Transmission a qBittorrent ma non riesco a rendere disponibili (essere seed) i files scaricati in precedenza. Ho messo tutto in una cartella $HOME/torrents, ed ho selezionato questa cartella come "cartella di download" ma sembra che cmq non siano visibili a terzi.

    Mi sai indicare come procedere?

    grazie.

    lorenzo

  4. yuri Autore del post

    Prova a leggere la documentazione presente nel Wiki di qBittorrent, ci sarà scritto di sicuro, io sono su windows adesso.

    Ciao Lorenzo,
    Yuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.