PSPI: i Plugin di Photoshop su Gimp

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 16 Feb 2010

PSPI è un plugin per gimp che permette di far funzionare i plugin di photoshop su gimp, molto utile per linux.

PSPI-plugin-photoshop-gimp

Anche se è possibile utilizzare tramite Wine photoshop su linux è innegabile che questo ha un costo, non wine ne linux, è photoshop che costa anche molto, però sono presenti molti plugin e filtri gratuiti per photoshop, oltre a quelli se cercate nel blog ne ho elencati altri, PSPI fa anche risparmiare 😉 .

Inoltre, se si ha ad esempio il dual boot e si ha photoshop su windows è possibile importare i plugin presenti nella directory di photoshop sulla partizione di windows (/mnt/dev/sXX/Programmi/Adobe/Adobe Photoshop CSX/Plug-In), penso sia possibile anche copiare la suddette directory da una persona che ha photoshop e metterla su linux per usare i plugin di photoshop su gimp.

directory-plugin-photoshop-gimp-PSPI

Ovviamente, visto che i plugin di photoshop sono degli eseguibili per windows wine è necessario, io non l'avevo e mi si è installato automaticamente, wine e tutte le dipendenze, visto che nella pagina ufficiale di PSPI oltre i sorgenti ci sono anche i pacchetti precompilati per Ubuntu e Fedora, per queste due distro penso che l'installazione sia da repository, nei sorgenti sicuramente saranno elencate tutte le dipendenze.

Da qui, se non l'avete nei repository potete scaricare PSPI, è disponibile anche la versione per Gimp/Windows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.