Parametri TCP/IP per Velocizzare lo Streaming

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 22 Aprile 2011

Ecco dei parametri TCP/IP per il kernel linux che permettono di velocizzare lo streaming e la velocità di rete e ridurre il consumo di risorse del computer.

Velocizzare-Streaming-TCP-IP-Kernel-Linux

Come promesso nel post dove indico come fare la configurazione avanzata di Flash su Linux la quale permette già di velocizzare lo streaming oltre a ridurre consumo di risorse, sopratutto di CPU da parte di linux quando si guardano video in streaming ecco un'ulteriore ottimizzazione che interviene sulla banda, pensata per server ma testata ed utilizzata su un normale computer desktop.

In poche parole questo è solo un punto per ottimizzare Flash Media Server su Apache, praticamente un server per trasmettere webcast, e, anche se lo stesso parametro l'ho elencato anche dove dico i parametri TCP/IP per velocizzare la rete su linux oltre a trovare conferma la precedente ottimizzazione questo settaggio è pensato appositamente per lo streaming quindi è leggermente diverso, e, anche se pensato per lo streaming effettuato da un web server, visto che gli stessi parametri si possono modificare anche su un computer normale con linux e visto che hanno un effetto positivo non è assolutamente un male.

Come velocizzare lo streaming modificando il kernel

Visto che c'è sempre qualcosa che può andar storto, dipende anche dalla configurazione di rete la prima cosa da fare è il backup del file /etc/sysctl.conf, se non lo avete createlo che durante il boot linux lo carica automaticamente.

Per velocizzare lo streaming ma anche le prestazioni della rete in generale in quel file dovrete aggiungere solamente:

net.ipv4.tcp_rmem = 4096 10000000 16777216
net.ipv4.tcp_wmem = 4096 65536 16777216

Questi parametri impostano nel kernel la quantità del buffer minimo, di default e massimo, in pratica si definisce la dimensione del buffer che le applicazioni di rete possono richiedere, la dimensione massima è importante perchè in teoria è come se allargasse virtualmente la banda il che migliora (velocizza) soprattutto il buffering dei video in streaming, ma anche dell'audio e della navigazione.

Per apportare le modifiche senza riavviare il computer basta digitare sysctl -p, se la rete dovesse rallentarvi, il che è possibile anche se improbabile perchè per ottimizzare i parametri TCP/IP bisogna vedere la velocità della propria connessione, basta che rimuovete quelle due righe di codice dal file /etc/sysctl.conf e tutto tornerà come prima, personalmente uso questo hack su una linea 2 Mb con Slackware e va molto bene.

2 commenti su “Parametri TCP/IP per Velocizzare lo Streaming

  1. Marco

    Ho un problema, se il file è di sola lettura come faccio a modificarlo?

  2. yuri Autore del post

    Non l'ho scritto, è vero, bisogna essere root, è un file di sistema 😉

    Ciao, Buona Pasqua,
    Yuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.