Openbook e ReclaimPrivacy, la Privacy di Facebook

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 18 Mag 2010

Openbook è un motore di ricerca che dimostra come la privacy su facebook non esiste, ReclaimPrivacy permette di configurarla a dovere.

Openbook

Openbook

Openbook è un motore di ricerca che utilizza le ultime API di ricerca di Facebook (disponibili per tutti, niente d'illegale), è una parodia nata per voler smettere di funzionare, ovvero è nato per dimostrare che la privacy su facebook è un qualcosa di irrisorio, e, che, solo se si ha smanettato molto per impostarla a dovere viene rispettata (vedere immagine), altrimenti si può leggere tutto quello che viene scritto sulla bacheca.

Non bisogna avere un'account su facebook ne aver fatto il login nello stesso per vedere cosa le persone scrivono in bacheca, non va assolutamente bene!, social network e condivisione si, però o si fa in un modo o nell'altro, non come se ne ha voglia, se Facebook è nato per tenere in contatto gl'amici, che, in teoria si dicono le cose più intime, così dev'essere.

Qui trovate Openbook.

ReclaimPrivacy

ReclaimPrivacy

ReclaimPrivacy vi da una mano però, è un servizio/bookmarklet/privacy scanner, una volta trascinato nella barra dei segnalibri, aver fatto l'accesso a facebook ed averlo premuto vi dirà (in inglese) quali azioni dovete compiere per rimanere in anonimato, o meglio, cosa dovete fare perchè la vostra privacy venga rispettata come si deve da facebook.

Questo è il bookmarklet ReclaimPrivacy.

Sicuro di aver fatto un servizio utile vi invito a condividere questo articolo con i vostri amici/conoscenti così anche la loro privacy verrà rispettata, anche con i bottoni qui sotto, non preoccupatevi, io non mi faccio gli affari vostri, rispetto la privacy 😉 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.