Esportare le Personalizzazioni di Firefox

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 03 Giugno 2009

Se per esempio si ha trovato una velocità ottimale di firefox su windows o linux e si vuole esportare nell'altro sistema operativo sullo stesso computer si esporteranno le configurazioni per velocizzare la rete bisogna solamente fare uno script formato in questo modo (solo un'esempio):

// ==UserScript==
// @name Hack di Yuri
// @description Hack di Firefox
// @include *
// ==/UserScript==
user_pref("network.http.max-connections", 96);
user_pref("network.http.max-connections-per-server", 32);
user_pref("network.http.max-persistent-connections-per-proxy", 4);
user_pref("network.http.max-persistent-connections-per-server", 8);
user_pref("network.http.pipelining", true);
user_pref("network.http.pipelining.firstrequest", false);
user_pref("network.http.pipelining.maxrequests", 8);
user_pref("network.http.pipelining.ssl", true);
user_pref("network.http.proxy.pipelining", true);

Questo script è importante che venga salvato con il nome uguale al nome che si è dato all'opzione @name nello script con estensione .user.js altrimenti non funziona, in questo caso sarebbe Hack_di_Yuri.user.js.

Va poi messo in una cartella che si chiamerà come lo script nella directory (Hack_di_Yuri) dove sono presenti gli script di greasemonkey, che su windows è in C:\Documents and Settings\Administrator\Dati applicazioni\Mozilla\Firefox\Profiles\XXXX.default\gm_scripts ed in linux in .mozilla/firefox/XXX.default/gm_scripts.

Tutti i diritti riservati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.