Diminuire il Consumo di RAM di Chrome e ChromeOS

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 19 settembre 2017

Extensity è un'estensione per Chrome e Chrome OS che si può definire il miglior metodo per diminuire il consumo di RAM da parte di Google Chrome e Chrome OS senza rinunciare a nulla. Utilissimo sopratutto su computer con poca RAM e su Chromebook.
Extensity
Seppur Google Chrome gradualmente stia togliendo la possibilità di installare estensioni su Google Chrome, dato che molte cose che prima non si poteva ora si possono fare online grazie alle nuove tecnologie, su Google Chrome OS le estensioni rimarranno.

Inoltre, allo stato attuale, Google Chrome, anche se è migliorato consuma molta memoria sopratutto causa le estensioni, e, computer (e Chromebook sopratutto) con poca memoria RAM ci sono ancora.

Extensity può permettere di non rinunciare alle estensioni di Google Chrome, ora, e di avere il computer con Chrome od il Chromebook più scattante.

Extensity il miglior modo per far consumare meno RAM a Google Chrome

Google Chrome ed anche Chrome OS installato sui Chromebook non sono come Mozilla Firefox, ad esempio, sul quale è possibile fare vari tweak per diminuire il consumo di RAM.

A parte il numero di schede aperte (ed il peso dei siti web, ndr), se non è possibile intervenire molto sulle personalizzazioni, il metodo di maggior impatto positivo per controllare e diminuire il consumo di memoria di Chrome e Chrome OS è tramite le estensioni.

Oltre le estensioni che si provano e che non si utilizzano più, che possono (e devono) essere rimosse per non consumare risorse inutili, c'è un problema: se le estensioni vengono installate vuol dire che si usano e che servono.

Extensity risolve questo problema, permette di diminuire l'utilizzo di memoria RAM da parte di Google Chrome anche senza rimuovere le estensioni.

Funzionamento e caratteristiche di Extensity

Come fa Extensity a diminuire il consumo di RAM da parte delle estensioni ci Chrome senza rimuoverle?

Molto semplice, per consumare meno memoria RAM Extensity permette di disabilitare le estensioni, su Google Chrome. Al contrario dei programmi per il computer che non si usano che possono consumare comunque risorse in background, esse non consumeranno risorse.

Yuri, non serve un estensione per disattivare le estensioni!

Vero, Extensity però permette di farlo tramite un click, invece che andare nelle impostazioni di Chrome a farlo:
Usare Extensity
Inoltre permette anche di creare gruppi di estensioni, che potranno essere attivati in base a come si utilizza il computer:
profili Extensity
Un esempio reale della vera utilità di Extensity potrebbe essere l'utilizzo che faccio del mio Chromebook, che, che non ha molta RAM.

Personalmente il Chromebook lo uso per situazioni differenti, e, in base la situazione posso necessitare di avere più risorse a disposizione per avere più velocità:

  • Se sono fuori per lavoro e devo annotarmi o presentare qualcosa mi servono più risorse di sistema, e limito al massimo il numero di estensioni attive;
  • Usando il Chromebook per lavoro ma non in appuntamenti necessito di un compromesso tra numero di estensioni e funzionalità;
  • Quando utilizzo il dispositivo per passatempo, se non mi servono molte risorse abilito tutte le estensioni.

Tramite la creazione dei profili che permette di fare Extensity riesco sia a gestire meglio le risorse sprecate da Chrome OS/Chrome sia avere tutte le funzionalità che desidero.

Da qui puoi installare Extensity per Google Chrome, fammi sapere nei commenti come ti sembra e condividi l'articolo se l'estensione da buoni risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.