Il CTR di Google e quello di Facebook

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 12 Febbraio 2011

Ecco come per un editore online il traffico di Facebook fa guadagnare davvero poco rispetto a quello di Google, è una fonte di traffico secondaria per un sito.

CTR-pubblicità-Google-VS-Facebook

Innanzitutto è giusto dire che il valore nullo del traffico di Facebook rispetto a quello di Google è basato solo sul CTR degli annunci pubblicitari, e che questo case history e stato realizzato da Chitika, però è molto affidabile visto che sono state prese in visione circa 70 milioni d'impressioni generate dai Publisher di Chitika che hanno evidenziato una differenza impressionante, in media Facebook ha generato il 0,08% di CTR, Google il 0,7%.

A parte Facebook e lo studio eseguito di cui vi porto a conoscenza, non molto tempo fa ho condiviso su twitter un'immagine che è uno screenshot che ho fatto a Google Analytics dopo avergli applicato il segmento per le visite di qualità che evidenzia che solo il 25% di visite di qualità sul totale delle visite genera il 75% di entrate di Google AdSense:

Differenza-Guadagni-AdSense-Fonti-Traffico

Si lo studio, anche se conferma quello che si sapeva da un po effettivamente non mostra nulla di nuovo anche se lo dimostra e non sono supposizioni, anche la mia immagine che evidenzia che in base la qualità della fonte del traffico c'è una bella differenza di guadagni, con Google AdSense in questo caso anche se evidenzia un possibile utile utilizzo del segmento per Google Analytics, resta comunque il fatto che le visite provenienti dai motori di ricerca, Google in questo caso rendono di più che Facebook per la pubblicità.

Attenzione, questo test effettuato da Chitika evidenzia solamente i guadagni sui banner di Chitika stessa anche se con altre affiliazioni non cambia di molto il CTR, non è però paragonabile al ROI che può generare ad una campagna di marketing su Facebook ed al potenziamento del brand che fa acquisire Facebook, ci sarebbero anche l'importanza della comunicazione con i clienti ed altre cose ma quello che volevo dire l'ho detto, riassumendolo sarebbe di preferire il posizionamento organico nella serp di Google come fonte di traffico che le visite di Facebook se si vuole guadagnare di più.

Fonte dello studio: Insight Chitika.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.