CrawlTrack, Analytics per Bot e Ranking

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 30 Maggio 2011

CrawlTrack è uno script per fare web analytics però non solo per le visite ma per monitorare gli spider, l'indicizzazione, i tentativi di hacking, errori 404 ed altro.

CrawlTrack

Solitamente gli script come Google Analytics che s'installano in un sito internet inserendoli nel codice delle pagine web mostrano moltissimi dati, riguardanti gli utenti, non che sia una funzionalità da poco, anzi, permette di rendere il sito web migliore, però non solo utenti visitano il sito ma anche gli spider dei motori di ricerca e tentativi di hacking fatti da cracker, CrawlTrack è specializzato nel monitorare queste visite, insolite, non umane.

Non solo, una caratteristica molto d'interessante di CrawlTrack per l'ottimizzazione dei motori di ricerca è che mostra l'andamento dell'indicizzazione sui motori di ricerca ed anche i backlinks che rilevano i motori di ricerca, per la SEO vengono mostrati anche gli errori 404 che sono stati fatti da utenti o da motori di ricerca.

A mio avviso però la caratteristica più interessante di CrawlTrack è che mostra i tentativi di hacking del sito internet da parte di malintenzionati, il bello è che permette sia di aumentare la sicurezza del sito perchè si vedono le aree più deboli, ovvero dove riescono ad accedere anche se non fanno danni, CrawlTrack mostra anche se il tipo di attacco è un tentativo di iniezione di codice o se vengono tentate di iniettare query SQL, i parametri utilizzati, ma, sopratutto, viene mostrato l'indirizzo IP di chi ha eseguito l'attacco, si potrà fare il whois ma sopratutto si potrà bloccare tramite il file .htaccess.

Come penso avete capito visto che ho appena nominato il file .htaccess, CrawlTrack è un'applicazione che va messa su server linux, richiede almeno la versione 4.3.2 di php, un database MySQL e la libreria GD2 per visualizzare i grafici. Installare CrawlTrack è semplice, basta settare i permessi alle directory, caricare tutti i file sul server, far puntare il browser alla directory di CrawlTrack, fornire user e password del database che si creerà e seguire le istruzioni sullo schermo, lascio comunque il link alla guida completa.

Da qui potete fare il download di CrawlTrack e qui c'è la guida d'installazione di CrawlTrack.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.