Come fare un video e metterlo online

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 02 Giugno 2008

Ecco una semplice guida che spiega come fare un video e metterlo online, infinito l'uso che se ne può fare, esibizionismo, culturale, ricordo od altro.

Innanzitutto guardiamo l'occorrente, alla portata di tutti senza programmi o attrezzi particolari:

Per fare il nostro video/le nostre puntate televisive online ci serve solo una fotocamera, oppure meglio se videocamera, e, fatta la nostra puntata se ce ne sarà bisogno, andremo a convertire il filmato.

Già pronti per registrare, ecco, alcune raccomandazioni:

  • Per non avere il video mosso, tenere con la mano opposta a quella che tiene la fotocamera/videocamera il gomito che regge la stessa.
  • Isolare il suono, che, se si usa, un microfono con filo, usare un manico di scopa, per tenerlo, posizionato sopra la bocca/testa, ovviamente non nel campo visivo della fotocamera/videocamera.
  • La luce, per avere una buona luminosità, meglio, se non è solo naturale, ma anche quattro lampioncini, due avanti, due dietro, i lampioncini, devono, praticamente, formare una x immaginaria ai nostri lati, con noi al centro.

Il video è stato girato, ecco i programmi che ci servono per visionalo o perfezionarlo:

Windows: Windows movie maker

MAC OS X: iMovie

Linux: Kino (compatibile sia con KDE che GNOME)

Adesso possiamo dare la licenza al nostro video, possiamo benissimo usare creative commons che è gratuita.

Il nostro video è stato fatto, ecco alcuni servizi online dove possiamo pubblicarlo:

Fonte parziale: make internet tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.