Come Disabilitare i Moduli del Kernel Inutili

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 27 Mag 2009

Per velocizzare al massimo linux bisogna alleggerirlo del superfluo, se non si sa ricompilare il kernel così si può disabilitare i moduli del kernel inutili.

bloccare-caricamento-moduli-kernel-inutili

Quando s'installa una distribuzione linux od un sistema operativo qualsiasi questo deve poter andar bene su qualsiasi computer (ci sono eccezioni), per far questo chi progetta pensa giustamente d'inserire nel sistema operativo tutti i driver che per linux sono i moduli del kernel.

Quando si ricompila/personalizza il kernel è buon'abitudine sfoltirlo delle cose inutili per il computer in uso, purtroppo l'operazione di ricompilare il kernel non è semplicissima anche se per ogni distribuzione ci sono guide approfondite, vediamo adesso però come alleggerire linux senza ricompilare il kernel.

Come bloccare i moduli inutili del kernel linux

  • La prima cosa da fare è aprire la shell e digitare lsmod vedere quali sono i moduli che usa linux.
  • Nella sezione "used by" se c'è 0 quel modulo non è attualmente usato da niente, può anche darsi che non venga usato nel momento in cui guardate ma in un'altro momento, per sapere a cosa serve quel modulo non usato basta copiare il nome ed incollarlo nella barra di ricerca di google.
  • Adesso tramite il comando lsmod | wc -l si può guardare il numero di quanti moduli sono caricati (non è necessario ma si vede se funziona il trick).
  • Una volta che si ha visto che quel modulo non serve, con un editor di testo si apre il file etc/modprobe.d/blacklist, e, per bloccare quel modulo si usa la sintassi blacklist NOME_MODULO, dove nome modulo ovviamente è il nome del modulo che si vuole disattivare.
  • Una volta riavviato il computer si digita di nuovo lsmod | wc -l per vedere se il numero dei moduli è diminuito, se il PC non funziona al 100% basta cancellare una alla volta le cose che si sono disattivate per vedere qual'è che serve.

Questo tip è possibile utilizzarlo anche per disabilitare l'ipv6 su linux se non lo si volesse basta aggiungere la riga blacklist ipv6. Su Slackware il metodo funziona benissimo, ho cercato su internet ed anche per Debian ed Ubuntu funziona quindi verrà utile per molti linux users.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.