WordPress XML Splitter: Dividi i File di Backup

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 15 gennaio 2012

WordPress XML Splitter è un'utile script in python che permette di dividere i grandi file di backup di WordPress con estensione XML in files da 2 MB ciascuno.

Wordpress-XML-Splitter

Fare il backup di un sito internet è essenziale, sopratutto perchè se avvengono malauguratamente perdite di dati od attacchi lamer al server il lavoro che è stato fatto può svanire in un attimo, se si utilizza WordPress, senza entrare in phpMyAdmin per fare il backup del database vi è una funzione integrata che permette di salvare post, tag, impostazioni e tutto il resto, comoda ed utile ma a volte non lo è, con WordPress XML Splitter sarà utile per tutti.

Se infatti si ha un sito internet o blog basato su WordPress da un bel po di tempo o comunque pieno di articoli il file di backup di WordPress in formato XML sarà di grandi dimensioni, scaricarlo non è assolutamente un problema, ripristinarlo la maggior parte dei casi si causa le impostazioni di default del server/di PHP, WordPress XML Splitter permette appunto di dividere i file XML di backup di WordPress in varie parti, ognuna di 2 MB, dimensione che di default la stra grande maggioranza di hosting/server permettono di caricare.

Il pregio di WordPress XML Splitter, al contrario di BigDump, il quale permette di splittare i backup del database MySQL per poi caricarli in futuro è che è estremamente semplice da utilizzare e che in teoria funziona su qualsiasi sistema operativo con installato Python, non bisognerà fare nessuna configurazione, basterà avviare lo script tramite la shell/il prompt e si aprirà una finestra dove bisognerà indicare come input il file di backup che è stato scaricato e come output la directory dove mettere i vari file.

Se percaso i file da 2 MB risultassero troppo grandi, alla riga 72 circa del file "mainSplit.py" vi è il codice maxInc = 2000000;, se cambiate il valore in 1900000; farà i file splittati di 1,9 MB e dovrebbe andarvi bene.

Dico infine che WordPress XML Splitter non è utile soltanto per ripristinare online i backup di wordpress che sono stati fatti con la caratteristica d'esportazione incorporata, anche se è possibile modificare i parametri di upload di PHP e non solo quelli può venire utile anche per fare test veritieri quasi al 100% in locale.

Da qui potete fare il download di WordPress XML Splitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.