Utilizzi Alternativi di DropBox

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 02 dicembre 2011

DropBox oltre che fare backup di files, sincronizzarli automaticamente e condividerli permette di essere utilizzato alternativamente, ecco qualche esempio.

Utilizzi-Alternativi-DropBox

In teoria e pratica, senza ripetermi, DropBox permette di fare le azioni che ho appena detto, però, innegabilmente è anche una normale directory presente nell'hard disk del computer, il client di DropBox sincronizzerà files e farà il backup automatico dei dati, una cartella però può essere utilizzata in molti modi, se è la directory di DropBox diventano utilizzi alternativi di DropBox, eccone qualcuno tra quelli che ritengo più interessanti che non ho ancora presentato.

Sincronizzazione di Profili di Software

Se si utilizzano gli stessi programmi su più computer e questi possono salvare le impostazioni in un file "di testo" od il profilo in una cartella personalizzata, come ad esempio il profilo di Firefox o Thunderbird, di qualche gioco, di programmi eseguibili che si usano su più PC sarà possibile avere le stesse impostazioni di più computer.

Fare questo è molto semplice, basta creare una directory per programma nella cartella di DropBox e salvarvi il profilo o le impostazioni li dentro, questo andrà fatto su ogni computer con il programma che si vuole sincronizzare.

Questa operazione, per sincronizzare il profilo e le impostazioni dei software richiede ovviamente che DropBox venga eseguito prima del programma stesso altrimenti non ci sarà sincronizzazione.

Fare siti internet con DropBox

DropBox non ha limiti del tipo di files che possono messi online, se in una directory pubblica vengono messi file html, immagini e css collegati tra loro tramite path relativa, viene richiamata la index (index.html) il rendering avviene normalmente, si visualizzano le pagine web.

Ovviamente il link di condivisione delle directory se sarà accorciato con uno dei tanti URL Shortener sarà sia più pratico da condividere, e, se sarà utilizzato bit.ly ad esempio si vedranno anche le statistiche degli accessi al "sito internet".

DropBox per la sicurezza del computer

Cosa potrà mai centrare DropBox con la sicurezza?, è molto più semplice di quanto si sembra, se s'imposta infatti la directory di DropBox per contenere i file di log e gli screenshot di un keylogger (ne trovate altri nel blog) oppure si crea un link simbolico alla directory di dropbox da quella del keylogger, se malauguratamente viene rubato il computer si potrà rintracciare chi l'ha preso visto che si vedranno i log da remoto.

Ovviamente nel caso si utilizzi un keylogger sincronizzato con DropBox, questo ed anche DropBox dovranno avviarsi automaticamente ogni volta che si avvia il computer, però è utile non solo se viene rubato il computer ma anche per controllare se viene utilizzato da qualcuno e come lo usano.

Concludo dicendo che un'altro utilizzo alternativo ed utile di DropBox non scontato potrebbe essere anche quello di modificare le impostazioni di sistema e fare in modo che la directory predefinita dove salva i documenti sia quella di DropBox, ve ne potrebbero essere molti altri però, voi quale preferite e suggerite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.