Un Suggerimento per Prevenire il Furto di Dati Online

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 07 giugno 2012

Ecco un semplice suggerimento che può servire a prevenire un furto di dati online, per aumentare la protezione dei propri dati, ovvero aumentare la privacy.

Protezione-Dati-Privacy-Online

Molto spesso in TV ma anche online si sente parlare drasticamente di furto d'identità, si, è vero che non è una bella cosa, anzi decisamente brutta, però viene trattato come argomento scandalistico e non vengono dati quasi mai dei consigli per prevenirlo, qualcuno in questo blog ogni tanto lo metto ora ne do uno un po meno scontato.

Dopo aver introdotto l'articolo ricordo che il miglior modo per prevenire furti d'identità, violazioni della privacy od altro è quello di non scrivere online quello che non si direbbe per strada al primo sconosciuto, il numero di telefono, dove si abita, quando si va in ferie o per motivi simili, anche se ormai sembra banale farlo non lo è assolutamente.

Elimina gli account che non usi più

Il banale suggerimento per prevenire il furto di dati online e per proteggere la propria privacy, ma non solo, che do in questo articolo è appunto quello di eliminare tutti i vari account che sono stati creati e che non si utilizzano più, sopratutto quelli di siti internet minori.

Oltre per il fatto che, ad esempio, se si crea un account su Yahoo! e non lo si utilizza più tenerlo non è una brutta idea dato che è una grande società la quale potrebbe rilasciare applicazioni online e/o servizi interessanti che si potrebbero utilizzare, il motivo principale per cui dover cancellare i vari account che si hanno in rete è la sicurezza.

Infatti, se a volte mentre si crea l'account è obbligatorio farlo, ma anche se non lo è lo si fa comunque, si scrive il proprio nome, cognome, dove si abita ed altro questi dati risiedono su quel sito internet, nel suo database o comunque sono online, il livello di sicurezza non è uguale per tutti i siti web e le informazioni potrebbero essere esposte, questo vale anche solamente per l'indirizzo email che può comunque far arrivare phishing.

Ovviamente questo articolo obiettivamente può essere scontato, una cosa che non si utilizza più è logico che la si deve cancellare, inoltre non voglio neanche incitare ad iscriversi con nomi falsi a servizi online od impersonando altre persone, però, un utilizzo consapevole di internet ed una corretta gestione delle proprie informazioni a mio avviso non fa mai male, non trovate?

Thanks to image Jim Fenton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.