Togli le chiavi dal registro con RegASSASSIN

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 15 febbraio 2009

RegASSASSIN ha una funzione che potrebbe sembrare particolare, ovvero permette di eliminare le chiavi del registro, non di metterle, può essere utile.

regassassin-rimozione-chiavi-registro

Solitamente si è abituati a inserire chiavi nel registro di windows per personalizzare/velocizzare il sistema, se però si è stati infettati da maleware, virus, ecc. che lasciano qualche chiave di registro che non si vuole eliminare con RegASSASSIN sarà possibile eliminarla.

L'utilizzo di RegASSASSIN è molto semplice, basta scaricare il programma, avviarlo direttamente visto che non necessita d'installazione (va bene anche sulle penne usb), dopo di che basta copiare nell'unico spazio disponibile la chiave del registro e si preme "delete".

Le uniche due opzioni di RegASSASSIN sono: "Reset regystry key permission" e "Delete regystry key and subkeys", la prima serve per resettare i permessi delle chiavi del registro e la seconda per eliminare chiave e sottochiave del registro.

La prima opzione di RegASSASSIN è opzionale, sopratutto per chi ha modificato i permessi, certo se si è stati infettati bene è utile, poi si rifaranno le personalizzazioni, la seconda opzione è necessaria se si ha "dato" a RegASSASSIN una chiave non un valore (una cartella dalla colonna di sinistra è una chiave), così elimina chiave, sotto chiavi e tutti i valori.

Ricordo che è necessario fare un backup del registro per sicurezza prima di non far andar bene qualcosa, fatelo ogni tanto 😉 .

Qui potete fare il download di RegASSASSIN.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.