Il Tilde per la SEO e per Cercare su Google

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 14 giugno 2012

Ecco come il carattere speciale tilde può essere utile per l'ottimizzazione dei motori di ricerca oppure per cercare su Google approfondendo una ricerca.

Tilde

Tra gli operatori di ricerca di Google non molto documentati esiste anche il carattere tilde che permette in pratica di nascondere, e, anche se Google già lo fa, mostrare un maggior numero di sinonimi, questo può essere utile sia l'ottimizzazione dei motori di ricerca, che, seppur lo introduco per i webmaster, anche per le persone comuni, può permette loro di includere maggiore voci nella ricerca od escluderle.

Il tilde per la SEO

Tilde-SEO

Per chi fa l'ottimizzazione per i motori di ricerca la parola sinonimi equivale praticamente solo ad una cosa, le related keywords, senza utilizzare tool di cui l'affidabilità è dubbia o funzioni di Google che non servono specificatamente ai sinonimi come ad esempio lo strumento "Verbatim" che pulisce la SERP da molto altro, se si cerca il posizionamento per determinate parole chiave il tilde può essere utile.

Le utilità a mio avviso principali del tilde per la SEO sono la prima più alla portata di tutti e la seconda più complessa ma non impossibile, nell'immagine d'esempio qui sopra si vede quella più semplice, abbinando il tilde all'operatore di ricerca meno (-) si possono eliminare i sinonimi, vedere quindi come si comporta la parola chiave in SERP.

Chi invece è un SEO più esperto può fare anche l'inverso, ovviamente con tool che automatizzano il lavoro, ovvero è possibile vedere in base una data parola chiave i sinonimi che gli aggiunge Google.

il tilde per cercare con Google

Tilde-Ricerca-Google

Premesso che scarpe di Prada economiche ce ne sono ben poche o forse non ci sono neanche e che esiste Google Shopping come strumento per fare acquisti da Google, le offerte ogni tanto ci sono e oggetti interessanti si trovano solo tramite recensioni, come ad esempio i componenti hardware di questo blog, durante la ricerca su Google, cercare "una cosa" non equivale a cercarne un'altra, tramite il tilde si può però allargare una sola ricerca.

Infatti, sinonimi di "economico" ad esempio ce ne sono vari, "poco costoso", "conveniente" ed altri, se, in una ricerca, che solitamente include già i sinonimi vorreste ulteriormente "inglobare" chiavi di ricerca molto simili potrete farlo semplicemente cercando solo una volta anteponendo il tilde ad una parola chiave senza mettere spazi, ovviamente il meglio di sé il tilde abbinato a parole chiave generali, con molti sinonimi.

Anche se sarebbe inutile dirlo dopo che ho presentato i caratteri speciali per linux ed i caratteri speciali per Windows per vostra comodità dico infine che, per scrivere il tilde su Linux basta premere ALT+ì e su Windows bisogna premere ALT+1 2 6 poi rilasciare prima il tasto "ALT", personalmente sul portatile funziona solo con il tasto ALT di sinistra, inoltre dico che anche se ho fatto esempi generalisti e non molto pratici il funzionamento del tilde si dovrebbe essere capito, risorse per utilizzarlo al meglio ci sono, anche su Tip and Tricks di computer, e ce ne saranno altre 😉 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.