Crea Tutti i LOG che Vuoi Controllare con Syslogit

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 23 luglio 2012

Syslogit è uno script in Python per fare i LOG di qualsiasi comando passato in shell redirigendo l'output, in futuro si potranno ricordare, controllare ed altro.

Syslogit

Che i LOG di sistema (non solo su Linux) siano utili non è da mettere in dubbio, sono archivi contenenti tutti i problemi del sistema, gli avvisi e quant'altro, sono però auto-generati ed anche se è possibile modificarli a mano non è un operazione pratica da fare, non perchè difficile ma perchè se si vuole far questo, nello stesso tempo si può fare un documento di testo, Syslogit permette invece di personalizzare i LOG di sistema creandoli, in pratica con quello che si vuole.

Ad esempio, se il sistema va in crash e per vari motivi non si può sistemare istantaneamente aggiungendo un annotazione ai LOG si potrà sapere con esattezza a che ora è successo, questo equivale a non dover sfogliare molto tra i file di LOG quindi risolvere il problema più semplicemente, ed è solo un possibile utilizzo di Syslogit, pensate a tutti i comandi presenti in shell, Syslogit può metterne l'output nel file di log.

Come funziona e come usare Syslogit

Anche se è già stato detto è giusto dire come funziona Syslogit nel dettaglio, in pratica permette di scrivere nel file di LOG dei messaggi (/var/log/messages), quindi non nei file di LOG importanti, questo potrebbe sembrare scomodo ma è utile perchè se si prende l'abitudine di usare Syslogit si andrà a leggere quello che è stato annotato molto alla svelta.

L'installazione di Syslogit è estremamente semplice, è solamente un file che bisogna copiare nella directory /usr/local/bin e rendere eseguibile, io l'ho chiamato "log", consiglio di fare lo stesso dato che è molto comodo.

Anche l'utilizzo di Syslogit è elementare come l'installazione, se volessimo ad esempio scrivere "Tip and Tricks" nel file di log, se è stato chiamato il programma come consiglio basterà scriverlo in shell tramite echo e passarlo tramite la pipe al programma, che lo metterà nel file di LOG, il comando da digitare sarà echo "Tip and Tricks" | log, cercando con il comando grep nel file di log solamente una parte del messaggio lo si visualizzerà tutto, si potrebbe ad esempio digitare grep "Tip" /var/log/messages per vedere quanto scritto tramite l'esempio del comando riferito precedentemente.

Concludo dicendo che oltre trasformare il file di LOG dei messaggi di sistema in un blocco appunti Syslogit può essere molto più utile, può permettere di vedere con la calma l'output delle di compilazioni di programmi, come ho detto può permettere di annotarsi quando c'è qualche malfunzionamento di sistema, trasformando così il file di log in un gestionale e può fare davvero molto altro, in pratica permette di annotarsi dalle cose più banali a quelle più importanti, seppur sia solamente un piccolo programma può essere molto utile, installarlo è semplice, usarlo anche quindi lo consiglio vivamente.

Da qui potete fare il download di Syslogit scaricando il file premendo "RAW" dopo aver cliccato il nome oppure potete anche copiare/incollare il codice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.