Remmina: Client per Desktop Remoto in in GTK +

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 16 agosto 2011

Remmina è un client usare il desktop in remoto con Linux scritto in GTK+, supporta i maggiori protocolli di rete ovvero RDP, VNC, NX, XDMCP e SSH.

Remmina

Seppur esistano molti software per linux che permettono di connettersi ed interagire con un computer remoto, molti dei quali sono inclusi di default in qualsiasi distribuzione, quasi tutti supportano solo un protocollo per usare il desktop in remoto e non tutti possono personalizzare il modo in cui si vede il desktop.

Remmina o "Remote Mini Assistant" permette di connettersi in remoto da linux praticamente con qualsiasi sistema operativo, può personalizzare molto come si interagisce con il desktop remoto e non richiede dipendenze di Window Manager specifici visto che è in GTK +.

Le caratteristiche principali di Remmina sono innanzitutto che, come dice il suo sviluppatore, il motivo principale per cui l'ha fatto è che è possibile lavorare agevolmente con monitor di dimensioni differenti, visto che è un'applicazione in GTK + funziona sulla maggior parte di distribuzioni, usino esse KDE, Gnome od altro, salva i profili delle connessioni remote su qualsiasi protocollo la si faccia, ha la barra degli strumenti mobile quando è in schermo intero la connessione remota, i profili delle connessioni quindi username e password sono salvati in locale con crittografia 3DES con una chiave generata casualmente a 256bit quindi è sicuro, e, ovviamente permette di connettersi in remoto a qualsiasi computer/sistema operativo con linux.

Anche se leggermente più complesso da utilizzare perchè ci sono più configurazioni da fare Remmina può essere paragonato a TeamViewer con la differenza però che non è un software proprietario, le caratteristiche avanzate a pagamento di TeamViewer in Remmina sono gratuite inoltre permette di connettersi a tutto, anche a web server remoti con SSH.

Da qui potete fare il download di Remmina se non l'aveste nei repository.

Un commento su “Remmina: Client per Desktop Remoto in in GTK +

  1. Gianluca

    Tutti descrivono a grandi linee cosa può fare questo programma ma non ho trovato ancora nessuno che spiega passo passo come e cosa inserire nei vari campi per comandare in remoto un altro pc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.