RDBMerge: Fai il Sommario di File di Excel, CSV e XML

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 09 luglio 2012

RDBMerge è un plugin per Microsoft Office Excel che crea un sommario che è il risultato dell'unione di più file di excel, CSV, XML, comodo se si hanno molti documenti.

RDBMerge

Sopratutto chi utilizza Microsoft Excel professionalmente dato che di sicuro avrà molti documenti da esso creati, ma, anche chi ha svariati fogli di calcolo nel formati di excel (xls, xlsx, xlsm, ecc.) oppure svariati file csv od xml, anche se rinomina i files in base il contenuto degli stessi se deve trovare qualcosa al loro interno può essere in difficoltà, con RDBMerge potrà creare un file indice che fa da sommario o "summary workbook" il quale permetterà di vedere velocemente il contenuto di tutti i files.

Come installare ed usare RDBMerge

Prima di dire il funzionamento di RDBMerge è giusto premettere che questo plugin per Microsoft Office è presente in due diverse versioni, quella che funziona su Excel 97-2003 e quella per Excel 2007-2010 ed in questo articolo spiego come installarlo su Microsoft Office Excel 2007 dato che è quello a mia disposizione e con il quale l'ho testato.

Una volta scaricato RDBMerge ed estratto l'archivio ci si troverà soltanto un file con estensione .xlam il quale è il plugin vero e proprio, dovrete mettetelo innanzitutto in una cartella dove siete sicuri di non cancellarlo ed aprite un foglio di calcolo (che già avevate o nuovo) con Microsoft Excel.

Una volta aperto Excel dovrete premere il bottone di Office (quello tondo in alto a sinistra), selezionare "Opzioni di Excel", andare nella sezione "Componenti aggiuntivi" e premere "Vai" nella parte destra nella scheda, in basso, si aprirà una nuova finestrella dove dovrete premere "Sfoglia..." e selezionare il file che avete messo nella cartella dove siete sicuri non lo cancellerete:

Come-Installare-RDBMerge

Fatto questo, riavviando Microsoft Office Excel, andando nella sezione "Dati" avrete ora il pulsante di RDBMerge, premendolo visualizzerete la finestra del plugin come nella prima immagine di questo articolo.

A parte la selezione del tipo di files che si vuole unire e tutte le altre opzioni che seppur in inglese non sono estremamente difficili da comprendere, per usare RDBMerge e per poter creare un file di riassunto che unisce vari file molto comprensibilmente l'opzione più importante è la "Which range", ovvero l'intervallo di celle che RDBMerge utilizzerà per creare il riassunto.

Se, ad esempio, in tutti i fogli di calcolo si utilizza la prima fila di celle in orizzontale ed in verticale per mettere le intestazioni e la seconda per inserire i dati ed ogni foglio di calcolo ha 50 righe e 31 colonne, dove, nelle colonne sono presenti i giorni di un determinato mese con la data del mese, inserendo come intervallo A1:A31 tramite il foglio del riassunto creato da RDBMerge potrete trovare semplicemente dei dati riguardanti un determinato giorno dell'anno anche se utilizzate vari fogli di calcolo per i mesi, e questo è solo un esempio, i possibili utilizzi sono molti altri e nella pagina di download di RDBMerge se non le capiste sono spiegate in dettaglio tutte le altre impostazioni.

Da qui potete fare il download di RDBMerge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.