Qtpfsgui: HDR su Linux, con Effetti!

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 10 novembre 2009

Qtpfsgui è un programma anche per linux che permette di trasformare immagini o fotografie in alta qualità (HDR) e può anche mettere effetti speciali bellissimi.

fotografia-hdr-con-tonemap

Non è molto che ho presentato EasyHDR BASIC, un software per windows che consente di trasformare le fotografie/immagini in alta qualità con la tecnica HDR, però, quest'ultimo è solo per windows, e, con Qtpfsgui è possibile mettere effetti preconfigurati, precisamente si può fare il tone mapping alle immagini (modificare i colori) in pochissimo tempo, l'immagine del post l'ho fatta in 1 minuto, ci ho messo di più ad incollare le due immagini in una nuova immagine.

Io, nel titolo ho voluto rimarcare che Qtpfsgui è per linux, mentre nell'introduzione ho detto che è anche per linux, infatti Qtpfsgui è un programma Open Source che funziona sia su Linux, su Windows ed anche su Mac OS X quindi è proprio completo, ottimizza immagini bene e su tutti i sistemi operativi.

Come fare una foto/immagine con tone mapping con Qtpfsgui

Come sempre, la prima cosa essenziale è scaricare ed installare il software, fatto questo lo si avvia, e, andando in struments/option si cambia lingua e s'imposta l'italiano così si può usare il programma più facilmente, per rendere effettive le modifiche bisogna riavviare il programma.

Una volta riavviato Qtpfsgui si preme su "Nuovo HDR" per creare un'immagine hdr, successivamente,  premendo "carica immagini" si potranno scegliere una o più immagini/fotografie.

caricare-foto-Qtpfsgui

Se tutto va bene, ovvero se l'immagine non è stata foto ritoccata in precedenza verrà rilevata automaticamente l'esposizione, altrimenti bisogna inserirla a mano, io di un'immagine non l'avevo, ho inserito 0 ed è andato tutto ok.

...Continua la pagina Successiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.