qBittorrent: un Client Torrent per Linux

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 25 gennaio 2009

qBittorrent è un programma per linux per scaricare da bittorrent programmato in c++/Qt4, ha i vantaggi di essere leggero, veloce e stabile ed ha tutte le feature dei "normali" client .

qbittorrent-programma-scarica-torrent-linux

A parte il fatto che ho scelto un file con molte fonti, però in immagine potete vedere che la velocità di download non è affatto male sopratutto calcolando che ho sempre accesa la radio in streaming e la mia linea ha una velocità di 2 Mb teorici e ho lasciato le impostazioni di default a parte la lingua.

Il client qBittorrent è davvero leggero anche come programma, è grande solo 1,6 MB ed ha tutte le caratteristiche dei normali client:

  • Può scaricare torrent ed anche crearli.
  • Supporta la mappatura NAT-PMP e quella UPnP delle porte.
  • Supporta la rete DHT.
  • Permette il download tramite proxy.
  • Si può definire se attivare o disattivare il sistema delle code.
  • Ha il filtro ip ed il gestore di download di torrent tramite Feed RSS.
  • Ha la ricerca interna per cercare torrent sui principali tracker.
  • Le impostazioni normali per configurare le velocità della rete.

Un po tante le dipendenze per far funzionare qBittorrent ma molte le si hanno per far funzionare altri programmi: Qt 4.3.0+ (libqt-devel, libqtgui, libqtcore, libqtnetwork, libqtxml); libtorrent; ibboost-filesystem; libboost-date-time; libboost-thread; libboost-serialization; libcurl; python 2.3+; libmagick++; libzzip e qt4-qtconfig è consigliato per kde.

Nei repository di slackware non l'ho trovato, ma, sulla pagina di download che do dopo metterò ci sono i repository per ubuntu 8.04, 8.10 e 9.04, Debian, Mandriva, Gentoo, OpenSuse, Suse e Fedora. Per chi avesse altre distro dopo averlo scaricato e verificato tutte le dipendenze deve scompattarlo, entrare nella cartella scompattata tramite shell e digitare i soliti comandi ./configure poi make ed infine make install.

A me piace molto, lo testo un po...appena scaricherò e magari lo tengo, fatemi sapere come va a voi.

Questa è la pagina di download di qBittorrent.

4 commenti su “qBittorrent: un Client Torrent per Linux

  1. OMAR

    Grazie per l'interessante segnalazione.
    Da un po di tempo sul mio forum cercavamo un alternativa valida a Ktorrent 3.
    Adesso lo provo subito.

  2. yuri Autore del post

    di niente Omar, ci mancherebbe, a me sembra molto buono comunque, appena scarico vedo e se viaggia lo tengo che piace 🙂
    ciao Omar

  3. Lorenzo

    Sono passato da Transmission a qBittorrent ma non riesco a rendere disponibili (essere seed) i files scaricati in precedenza. Ho messo tutto in una cartella $HOME/torrents, ed ho selezionato questa cartella come "cartella di download" ma sembra che cmq non siano visibili a terzi.

    Mi sai indicare come procedere?

    grazie.

    lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.