Pulire Automaticamente la Cache della Memoria su Linux

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 01 giugno 2009

Con due comandi su linux è possibile pulire la cache della memoria, se messi in uno script e fatti partire con crontab si pulirà automaticamente ad intervalli regolari.

liberare-cache-memoria-ram-linux

Per non dover scrivere continuamente i dati su disco fisso, indipendentemente dal sistema operativo molti dati vengono messi in memoria, questa è la cache della memoria. Anche se linux ha un'ottima gestione della memoria a volte capita però che, anche se viene chiuso un programma che aveva immagazzinato in cache un po di dati ci vuole un po prima che la cache si liberi di quei dati.

Prima di pulire la memoria, o meglio la cache della memoria bisogna dire al kernel di sincronizzare i dati in memoria con l'hard disk perchè è possibile che ci sia qualcosa che al sistema/programmi in esecuzione serva ancora, il programma/comando da usare è sync.

Dopo aver detto a linux di spostare tutto sul disco si può procedere a liberare la cache della memoria con il comando echo 1 > /proc/sys/vm/drop_caches.

cache-memoria-ram-linux-svuotata

Ho fatto lo screenshot a schermo intero così potete vedere che i programmi avviati sono gli stessi, l'orario e l'effettivo funzionamento del trick.

Per far pulire automaticamente la cache della memoria non serve altro che fare uno script così formato:

#! /bin/bash
sync
echo 1 > /proc/sys/vm/drop_caches

Renderlo eseguibile e farlo partire ogni 30 minuti od ogni quanto si vuole mettendolo in crontab.

Per chi usa windows consiglio vivamente CleanMem che fa la stessa cosa, io lo uso e mi trovo benissimo, il miglior ottimizzatone di memoria che abbia provato, 0 problemi.

Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione anche parziale senza il consenso dell'autore, link graditi.

2 commenti su “Pulire Automaticamente la Cache della Memoria su Linux

  1. yuri Autore del post

    Grazie per la dritta Nando, ti ho modificato il link così quando esce una nuova versione la trova chi lo segue 😉

    Ciao,
    Yuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.