Perchè uso/usare Google Ad Manager

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 05 novembre 2008

Quelle che dirò sono impressioni e vantaggi di un utilizzatore a cui piace sia di AdSense e AdManager non da un guru del marketing, però sono tutte provate, verificate ed inconfutabili.

google-ad-manager

Con questi tips voglio cercare di incentivare i possessori di google adsense a provare almeno questo splendido strumento di advertising online perché io sarei contento di riceverli, semplifica inutili scervellamenti e comunque si può ritornare indietro se non piace, non sostituisce AdSense.

Ecco i motivi per cui consiglio Google Ad Manager:

Target blank o top delle finestre

Con Google Ad Manager a differenza di Google AdSense è possibile scegliere se una volta cliccato l'annuncio sarà visualizzato in una nuova finestra o in un frame evita l'uscita dal sito degli utenti.

Dimensione dell'annunci modificabili senza modificare il codice

Tramite Google AdSense è possibile modificare il targeting presente negli annunci che lo chiamerò posizionamenti perchè AdManager lo chiama così, però la dimensione degli annunci non è possibile modificarla. Bisogna creare un nuovo codice, togliere quello vecchio dal sito ed inserire quello nuovo, con AdManager si può fare il tutto senza toccare il codice, ovviamente se "sballa" la formattazione bisogna toccarlo.

Possibilità di condividere l'account e stabilire diversi ruoli

Con google Ad Manager c'è la possibilità per l'amministratore che potrebbe essere il proprietario di un grande network per esempio di delegare compiti a persone più competenti e lui solo amministrarlo, ognuno con il suo ruolo, sono presenti i ruoli di: amministratore (insostituibile); dirigente; gestore traffico; responsabile e venditore.

Statistiche per il targeting accurate

Come per i criteri di monitoraggio in adsense sono presenti accurate statistiche per i posizionamenti.

statistiche-admanager-targeting

Quello che preferisco e di sicuro farà gola a tutti:

Statistiche per i posizionamenti

A differenza do Google AdSense con Google Ad Manager è possibile visualizzare le statistiche per ogni area dell'annunci, una funzione molto utile e molto interessante, è possibile vedere per esempio se un posizionamento (criterio di monitoraggio) rende di più in un formato di banner od in un altro, dove piace di più, ecc. ecc.

statistiche-google-admanager-posizionamenti

I pregi inconfutabili di AdManager li ho elencati, non vi resta solo che provarlo, oggi ho provato a fare un ordine, se non lo tolgo e se va a buon fine la prossima guida di Ad Manager è dedicata a come creare ordini o riguardante interessanti funzioni di statistica per il targeting.

Google AdSense e Google AdManager sono marchi registrati e di proprietà di Google™

n.b.

Sono stufo di essere copiato e non linkato, di questo post tutti i diritti sono riservati, è vietata la riproduzione senza il consenso dell'autore.

4 commenti su “Perchè uso/usare Google Ad Manager

  1. marco

    Io ho provatoa ad usare AdManager per gestire solo AdSense ma con scarsi risultati. Ho creato un'area di annunci e un posizionamento, ho preso il codice HTML e l'ho inserito nella pagina web, l'annuncio AdSense si vede ma nei rapporti non mi mostra mai nulla... forse devo fare anche gli ordini? servno se utilizzo soo AdSense? grazie!

  2. yuri Autore del post

    Gl'ordini non li ho capiti ancora bene, comunque sono per mettere pubblicità esterne ad adsense tipo un banner che tu vendi ad un privato, ecc.
    Io le statistiche le vedo benissimo, dalla scheda rapporti scegli rapporto sulle aree annunci o rapporti sui posizionamenti, poi selezioni aggiungi o elimina colonne e metti tutti quelli che vuoi riferiti solo ad adsense, come vedi dal post sono molto più dettagliati e comprensibili di quelli di adsense.
    ciao marco

  3. marco

    Si ora compaiono anche a me, forse era perchè l'account era stato creato di recente. Sai per caso come gestire i criteri di monitoraggio per singolo URL? quelli per vedere quanto rende ogni singola pagina, che in AdSense vengono chiamati Criteri URL.

  4. yuri Autore del post

    no, quello non uso admanager lo faccio con adsense (lo faccio ogni tanto altrimenti non capisco più il ctr reale)
    ciao marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.