Perché Mettere Meno Prodotti nella Pagina di Destinazione

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 24 gennaio 2013

Ecco perché se si vende online e si usa anche AdWords per vendere maggiormente è utile mettere meno prodotti nella pagina di destinazione degli annunci.

Capacità-Decisionale

La pagina di destinazione degli annunci delle tue campagne di AdWords oltre essere a tema con gli stessi, rappresentare quanto proposto dagli annunci ed ovviamente rispettare le linee guida per le pagine di destinazione, se contiene meno prodotti è meglio, ti può far convertire maggiormente, quindi vendere e guadagnare di più.

Chi usa AdWords da più tempo questo molto probabilmente già lo sa, chi offre solo un tipo di servizio oppure vende un prodotto specifico non ha questo problema, a parte questi casi, non sono poche le volte che si vedono annunci che vengono attivati per una parola chiave al “singolare” ma portano ad una pagina di destinazione contenente più prodotti, ovvero al “plurale”, questo non è un bene per le potenziali probabilità di conversione.

Perché è meglio fare pagine di destinazione più specifiche

Il motivo per cui una pagina di destinazione è saggio che contenga meno prodotti o servizi è che, in teoria ed in pratica l'utente che ha cliccato su un annuncio perché interessato, a parte eccezioni che dipendono da cosa offre la pagina di destinazione (comparatori di prezzi, ecc.), non deve leggere un giornale online oppure cercare molte cose.

La capacità decisionale dev'essere ridotta il più possibile per dar spazio alla conversione quindi chi clicca l'annuncio deve trovare quanto indicato sull'annuncio senza fatica e non deve faticare a scegliere tra varie tipologie di prodotti/servizi simili, con vario prezzo, dal colore diverso od altro.

Come risolvere il problema delle pagine di destinazione non specifiche

Il problema è facilmente risolvibile per il 99% dei siti internet, un sito web ben realizzato infatti ha diverse pagine oltre a quelle informative, ad esempio, un sito web di un'attività che vende tramite internet ha una pagina singola per prodotto o servizio offerto la quale ne indica le caratteristiche, semplicemente aggiungendo su AdWords vari gruppi di annunci in base la pagina di destinazione che combacia con le keywords e testo dell'annuncio si avrà evitato di fare molte scelte all'utente il quale dovrà solamente comprare quanto offerto.

Oltre a non scontrarsi con la capacità decisionale di chi clicca l'annuncio, creare vari gruppi di annunci in base i prodotti o servizi che si promuovono con una campagna potrebbe anche portare ad un aumento del punteggio di qualità oltre che generare un maggior numero delle conversioni, ovvero si avrà un maggior risparmio con AdWords ed un maggior guadagno derivato da un maggior numero di vendite.

Se anche tu offri diversi prodotti o servizi e la pagina di destinazione dei tuoi annunci è ad esempio solamente la homepage del tuo sito web e vuoi risparmiare e guadagnare di più crea vari gruppi di annunci, non è difficile, in poco tempo i benefici possono essere molti.

Non dimenticarti di creare vari gruppi di annunci per ciascuna pagina così potrai monitorare i diversi rendimenti, non uno per pagina, crea una campagna con vari gruppi di annunci diversi in base le pagine di destinazione, inoltre, se hai l'obiettivo anche di aumentare la permanenza sul sito e le pagine viste puoi anche creare un gruppo di annunci per le macro-categorie/categorie di prodotti simili tra loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.