KShutdown: Spegnimento Programmato di Linux

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 26 marzo 2012

KShutdown è un software per Linux che permette di programmare lo spegnimento, il riavvio, l'ibernazione del computer in base delle regole e memorizza comandi personalizzati.

KShutdown

Che KShutdown non sia solo come "/sbin/shutdown -h" come dice l'autore lo si può già intravedere dallo screenshot che ho messo qui sopra che mostra la possibilità che ha il software di programmare lo spegnimento del computer con Linux solo quando un determinato programma/processo non è più in esecuzione, ed è solo una caratteristica di KShutdown.

Anche se molto utile la possibilità che offre KShutdown di spegnere il computer solo quando un programma/processo ha finito di fare quello che sta facendo, il che lo rende già molto più completo di Simple Shutdown Timer non è che l'inizio, anzi, la caratteristica iniziale, quella adatta a tutti è quella di programmare semplicemente, subito, dopo un lasso di tempo prestabilito o dopo che un programma è stato/si è chiuso lo spegnimento del computer, il riavvio, l'ibernazione, la sospensione ed il blocco dello schermo.

Oltre a questo KShutdown può anche eseguire comando personalizzati, sempre programmaticamente, e, se lo si utilizza in KDE, il window manager per il quale è concepito e con cui ha già degli "Extra" i quali in pratica permettono di programmarsi il tempo speso al computer visualizzando o sentendo video/audio:

Extra-KShutdown

Le caratteristiche di KShutdown non sono finite, dopo che si avrà definito un comando personalizzato oppure se si vorrà eseguirne uno di quelli già offerti da KShutdown non bisognerà fare molto, anzi, se il programma è già aperto bisognerà fare solo due click dato che si possono impostare tramite l'icona presente nella system tray, questa è una bella comodità.

Non è tutto!, seppur KShutdown da come ben s'intuisce dal nome è realizzato per KDE (KDE 4 ) esso funziona con le librerie QT anche su Xfce, LXDE, Gnome 3, Unity, Razor-qt, Enlightenment e persino su Windows dov'è presente la versione con installer o portatile.

Se non l'aveste nei repository o se avete Windows da qui potete fare il download di KShutdown.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.