Come Impostare uTorrent per Avere Velocità e Sicurezza

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 31 marzo 2008

Utorrent è leggero, veloce e può essere eseguito senza installarlo, è possibile però renderlo ancora più veloce e sicuro, ecco un tutorial che dice come impostarlo al meglio.

Per avere un torrent veloce, funzionale e sicuro bisogna:

  • Per prima cosa è ovvio, bisogna scaricare utorrent e scaricare anche i file di lingua italiana, se si vuole anche il file della guida che è sempre utile;
  • Appena che si avrà avviato uTorrent verrà visualizzato l'assistente di rete, bisogna scegliere la velocità della propria rete se non siete sicuri della velocità eseguite il test della velocità suggerito;
  • Già così uTorrent è funzionante però in inglese e possiamo ricevere fake, ecc., per rendere uTorrent in italiano bisogna visualizzare i file nascosti, per far questo andate nel pannello di controllo di windows poi in "opzioni cartella", nella scheda visualizzazione, dovete selezionare l'opzione "visualizza file e cartelle nascosti".
  • Ora, su Windows XP andate al seguente percorso C:\Documents and Settings\nome utente\Dati applicazioni\uTorrent, dove "nome utente" è il nome del vostro utente del computer, e, in quella cartella per rendere uTorrent in italiano basterà mettervi il file della lingua che avete scaricato in precedenza, se per caso viene viene chiesto sovrascrivete pure il file pre-esistente.
  • In quella cartella dovrete mettervi anche l'IP filter che usate per eMule, se non usate eMule da I-Blocklist scaricate i filtri Bluetack di primo e secondo livello, li copiate entrambi su di un nuovo documento creato con notepad, non programmi di videoscrittura tipo word e simili siccome hanno una codifica propria e salvate il file con entrambe le parti del filtro rinominandolo in ipfilter.dat, ricordatevi di salvare tutti i file con la codifica ANSI;
  • Adesso se andate in "opzioni" di uTorrent, su "general" vi sarà ora possibile attivare la lingua italiana, se viene chiesto riavviare uTorrent per rendere attiva l'impostazione della lingua italiana;
  • Ora riaprite uTorrent andate in "opzioni", selezionate "Bittorrent" nella parte sinistra della scheda, in "opzioni bittorrent aggiuntive" sulla parte destra della scheda dovrete selezionare tutto tranne "limita banda peer locali" a meno che non abbiate 2 o più computer, di cui solo uno scarica, inoltre se siete sotto NAT, visualizzate il vostro indirizzo IP esterno tramite il sito http://www.indirizzo-ip.com/ ed inseritelo nel riquadro "IP/nome host da riportare al tracker";
  • Sempre nella scheda "impostazioni/bittorrent" selezionate anche "cifratura del protocollo" ed abilitate per prevenire i filtri dei gestori di rete, che, anche se lo possono vedere comunque ed in teoria/pratica non ha molta efficacia ma è sempre una prevenzione in più, ed un metodo per scaricare più veloce.

Concludo l'articolo dicendo che, tramite questa guida per l'impostazione di uTorrent non incito nessuno a scaricare materiale protetto da diritti d'autore, è un tutorial a puro scopo informativo e condividere files non è illegale se se ne ha l'autorizzazione.

8 commenti su “Come Impostare uTorrent per Avere Velocità e Sicurezza

  1. GCflux

    ..per ora sta' andando tutto bene, ovvio qualche palpitazione di troppo per le tante nuove nozioni che appaiono in pochi click e qualche non comprensione/dubbio al seguito chiaro. La tua guida e' Eccellente, ben strutturata, lineare, completissima.
    Ora, visto che il mio uTorrent gia' di per se' va' piuttosto bene, ma quando l`ho scaricato non sapevo nulla di tutto di cui sopra,
    1- come faccio faccio a verificare/inserire " la velocita' della propria rete "?
    2-dopo il test "indirizzo ip", ottengo una stringa formata da: 3lettere, il mio IP, .res-com.la linea internet del paese in cui mi trovo. Quindi, devo aggiungere tutto cio' ed in quest`ordine nel riquadro "ip/nome host da riportare al tacker"?

    GRAZIE
    GCflux

  2. yuri Autore del post

    Per controllare la velocità di rete usa questo servizio online http://www.speedtest.net/ ,l'indirizzo IP...sono solo le 4 coppe/triplette di numeri esempio XX.XXX.XX.XX.

    p.s.
    Leggi con la calma e cerca che c'è tutto nel blog 😉

    Ciao,
    Yuri.

  3. FP3

    Ciao.Io avrei una domanda che forse potrà sembrarti stupida...cosa significa "essere sotto NAT"?Ho provato a cercare qualcosa ma non ho capito un granchè,quindi non so se sono in NAT oppure no.Complimenti per il blog cmq,veramente utile e dettagliato.

  4. yuri Autore del post

    Ciao FP3, in poche parole la NAT è una tipologia di rete, come Fastweb, su wikipedia c'è scritto in dettaglio 😉

    Ciao, grazie per i complimenti,
    Yuri.

  5. FP3

    Ciao sono ancora io 😉 ...io ho letto su wiki ma non è che ci abbia capito un granchè.Non è che sapresti dirmi se c'è un modo per sapere se la mia connessione è NAToppure no?Io fino ad oggi sapevo di avere una connessione normalissima.Ho letto da qualche parte che per il p2p bisognerebbe aprire le porte del router,questo centra qualcosa col NAT?Scusa l'ignoranza in materia e grazie per la pazienza!

  6. yuri Autore del post

    Ciao di nuovo FP3, ICSI ti mostra tutte le caratteristiche della tua connessione, se cerchi un'attimo c'è davvero molto sul blog 😉

    Ciao,
    Yuri.

  7. Cecilia

    salve, io avendo gia torrent in italiano ho saltato i punti e sono andata direttamente all'inserimento del codice ip! è sbagliato? cosa devo fare x la sicurezza del computer?

  8. yuri Autore del post

    Cecilia, apri notepad se sei su windows, vai su emulesecurity, il secondo link del post e:

    Copia la prima parte e la seconda parte del filtro IP ( EneTec eMule IPFilter Part 1 ed EneTec eMule IPFilter HHi-Performance Part 2: (Bluetack level 2)) ed incollala nel file;

    Salva il file di testo come ipfilter.dat;

    Metti quel file nella directory C:\Documents and Settings\nome utente\Dati applicazioni\uTorrent se sei su XP, è nascosta devi impostare windows in opzioni cartella perchè visualizzi file nascosti.

    ...leggi anche il resto che ho scritto nel post 😉

    Ciao,
    Yuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.