I-Nex: Alternativa a CPU-Z per Ubuntu Linux

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 19 settembre 2013

I-Nex è un programma per Ubuntu Linux che permette di sapere semplicemente e dettagliatamente le caratteristiche dei componenti hardware del computer, come con CPU-Z.

I-Nex

Sia perchè chi utilizza il computer sia un principiante ed ha la necessità di sapere le specifiche tecniche che monta il proprio computer, oppure che sia un esperto e vuole visualizzare velocemente e nel dettaglio qualche caratteristica che non ricorda più, anche ma non solo su Ubuntu Linux un tool che permette di farlo è indispensabile, I-Nex lo permette di fare, come fa CPU-Z, è un'altra alternativa a CPU-Z per Linux, purtroppo per chi non lo usa è solo per Ubuntu.

Caratteristiche di I-Nex

Le caratteristiche di I-Nex non si limitano solamente alla diagnostica delle caratteristiche hardware del computer ma anche a quelle software, per Linux a volte indispensabili per far funzionare correttamente l'hardware e/o comunque per effettuare una completa diagnostica di sistema.

Tra le caratteristiche hardware di un computer che è possibile vedere con I-Nex vi sono:

  • Processore;
  • Scheda video;
  • Scheda madre;
  • Scheda audio;
  • Hard disk e partizioni;
  • Informazioni riguardanti il sistema;
  • Informazioni riguardanti il Kernel.

Oltre a quanto detto fin'ora, che potrebbe essere sufficiente per definire che I-Nex analizza nel dettaglio le caratteristiche tecniche di un computer che monta Ubuntu, il software permette di fare un report dettagliato che contiene anche l'output di vari tool di diagnostica di Linux:

Caratteristiche-INex

Oltre a questo sono da segnalare le caratteristiche di I-Nex presenti nella scheda sistema ("System"), dove, premendo "Check" sarà possibile vedere tutti i pacchetti installati, e, nella scheda "Kernel" si potranno vedere tutti i moduli caricati, non solo il nome ma dettagliatamente, le dipendenze, la versione, la licenza, la descrizione ed altro.

Come installare I-Nex

Tralasciando l'utilizzo di I-Nex che è molto semplice, dopo averlo avviato si troveranno le varie caratteristiche nella sua interfaccia e i pulsanti sono molto chiari, e, se non si capissero anche premendoli non succede niente di distruttivo, la sua installazione può però essere problematica, per cui è giusto dire come installare il programma.

I-Nex non è disponibile in sorgenti ma solo in pacchetti in formato .deb, questo lo rende molto semplice da installare, il problema sono le dipendenze, esso per funzionare richiede Gambas3, non c'è problema, c'è un PPA non ufficiale, e funziona bene in base i miei test effettuati con Ubuntu 12.04 LTS.

Per aggiungere il PPA di Gambas3 su Ubuntu basta solamente portarsi nella pagina dov'è presente il codice, la quale è linkata a fine articolo, selezionare la propria distribuzione e le due righe che cominciano con deb e deb-src, dopo aver aperto il file manager da root digitando sudo nautilus vanno messe nel file /etc/apt/soucre.list:

Aggiungere-PPA-Gambas3-I-Nex

Dopo aver installato le dipendenze potrete installare I-Nex, seppur l'articolo sia lungo per fare un tutorial dettagliato e più chiaro possibile per tutti è tutto molto semplice fare ed I-Nex è un bel tool, utile, per Ubuntu, non vi pare?

Da qui potete fare il download di I-Nex che potrete installarlo dopo aver aggiunto il PPA di Gambas3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.