Crea Profili del File Hosts con Host Profiles

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 30 settembre 2012

Host Profiles è un software che permette di creare vari profili del file hosts e può cambiarlo velocemente, permette anche di pulire i DNS, evita di riavviare la connessione.

Host-Profiles

Non è passato molto tempo da quando ho presentato I-Blocklist, che, anche se principalmente l'ho recensito pensando ai filtri IP del P2P è una valida risorsa anche per bloccare indirizzi IP/domini non desiderati, in base come si usa il computer, però dei giorni si potrebbero voler visualizzare vari siti internet bloccati tramite il file hosts: semplice, modifico il file hosts a mano, pulisco i DNS/riavvio la connessione e sono a posto; relativamente semplice (non per tutti) ma scomodo, Host Profiles permette di cambiare il file hosts in pochi click.

Host Profiles, come NetSetMan, è proprio una bella comodità, solamente che invece di creare vari profili di rete crea vari profili di siti internet che si bloccheranno, Host Profiles però è ancora più comodo, seppur essendo un file .exe ed anche se è in fase di sviluppo Beta funziona anche su Linux con mono oltre che su Windows, basterà digitare da sell mono HostProfiles.exe (da root) e funziona perfettamente, testato sia con Windows che con Linux, di cui potete vedere lo screenshot in questo articolo.

Più in dettaglio, con Host Profiles in pratica è possibile creare vari file hosts, che in effetivamente sono i profili con liste di IP/domini indesiderati da bloccare ed in poco tempo cambiarli, premendo "Apply & FlushDNS" si cambierà e si puliranno i DNS di sistema, in questo modo si dovrebbe poter navigare istantaneamente con il nuovo file hosts che blocca di meno o di più, in base come lo si ha creato.

Host Profiles è un programma eseguibile per Windows che per poter funzionare necessita solamente .NET Framework 2.0 od una versione successiva, è stato testato su Windows 7 a 64 bit e va bene, su Linux richiede Mono 1.2 od una versione successiva, l'accesso di root (o comunque va usato con sudo), nscd ed ifconfig, personalmente l'ho testato con Slackware e funziona egregiamente, l'autore ne garantisce la compatibilità con Ubuntu 10.0.

Da qui potete fare il download di Host Profiles nella versione per Windows o per Linux.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.