GTmetrix, ora Testa il Sito Mobile e Salva i Report

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 25 settembre 2013

GTmetrix da molto ha due nuove funzionalità, il test del sito in versione mobile ed il salvataggio dei report, molto utili, anche per webmaster professionisti.

Nuove-Caratteristiche-Gtmetrix

Seppur l'abbia già presentato innanzitutto è giusto dire che GTmetrix è un sito web che permette di valutare le performance di siti internet, è sempre stato molto utile e comodo in quanto combina sia i risultati di PageSpeed che YSlow, senza installarli ed ha anche un bookmarklet, le sue novità lo rendono ancora più utile ed interessante.

Oltre i molti tool per valutare la velocità di caricamento di un sito internet, ed esse sono riportate anche in Google Analytics, ridando un'occhiata a GTmetrix per salvare un report in PDF con i problemi di lentezza di un sito internet, vedo i suoi cambiamenti, è possibile fare un account, gratis od a pagamento, cosa che non era possibile fare sino a "poco" tempo fa, è possibile testare la versione mobile di un sito web, avere un report online che tiene memorizzate differenze della velocità e molto altro.

Le novità di GTmetrix

Da quando è stato presentato per la prima volta Gtmetrix su Tip and Tricks di Computer, anche se indubbiamente per il maggior numero di webmasters la possibilità di testare online la velocità di siti web in versione mobile con Page Speed ed YSlow contemporaneamente e di tenere i risultati dei vari test, utili per poterli confrontare, sono le due nuove caratteristiche più interessanti, esse però non sono le uniche.

L'evoluzione di GTmetrix infatti si è per forza di cose adeguata ai competitor, e, similmente come la caratteristica di WebPagetest la quale permette di testare lo SPOF del frontend, anche con GTmetrix ora si può creare una lista degli URL usati per misurare la velocità di caricamento, contrariamente è possibile scegliere se fare il test della velocità togliendo elementi e si possono anche testare pagine che richiedono il login immettendo il cookie di sessione, ma non solo:

Altre-Interessanti-Caratteristiche-GTmetrix

Oltre a quanto detto le altre novità, tutte molto interessanti e qualcuna anche unica, sono che: si possono testare siti web da diverse zone del pianeta ed emulando diverse velocità di connessione (anche 2G/3G); si possono generare i video della velocità di caricamento; è possibile vedere la differenza di caricamento tra due URL diversi; i test possono essere fatti inviando le informazioni di autenticazione HTTP oltre che con i cookie di sessione; caratteristica unica di tool di questo genere è che si possono fare i test della velocità di caricamento emulando utenti che usano AdBlock Plus.

Concludo dicendo che, anche se probabilmente queste nuove caratteristiche gratuite non sono una novità per tutte le persone, sopratutto per chi usa di frequente GTmetrix, però, dato che in questo blog il servizio web è stato presentato nel 2009 e queste caratteristiche sono state fatte successivamente è stato giusto presentarle come novità, ed è giusto ripresentare Gtmetrix dato che ai webmaster può essere comodo ed utile e non tutti lo conoscono, non vi pare?

Nel caso non sapeste dove trovarlo qui c'è Gtmetrix.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.