Google+, Picasa ed Hosting Free d’Immagini/Fotografie

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 05 aprile 2012

Per chi non lo sapesse ancora Google grazie a Google+ è diventato anche un hosting free d'immagini o fotografie, gestibile anche con Picasa, ecco le news della caratteristica.

Google-Hosting-Free-Immagini-Google-Plus-Picasa

Anche se se n'è parlato molto in rete e quasi tutti lo sanno, non solo perchè non ho introdotto la feature in dettaglio ma perchè è cambiato qualcosa, è giusto rimarcare che se si è iscritti a Google+, Google è diventato anche un'hosting gratuito d'immagini e/o fotografie, utilizzabile anche tramite Picasa per gestirle.

In pratica, per chi ancora non lo sapesse: iscrivendosi a Google+ e condividendo fotografie od immagini su Google+ stesso lo spazio di 1 GB offerto da Google Picasa web il quale servirà anche per caricare le immagini di Blogger, Picasa Web Album ed altri prodotti non è più di 1 giga ma è illimitato per le fotografie od immagini che sono sotto una certa dimensione.

La novità, probabilmente introdotta con Picasa 3.9, la versione attuale al momento in cui scrivo, che, sinceramente non so quanto sia news ma l'ultima volta che ho controllato la guida di Picasa non era così, è che la dimensione massima delle fotografie/immagini caricate che non vengono conteggiate è di 2048 pixel sul lato più lungo, era di 1200 pixel, se non fosse una news è comunque una bella caratteristica.

In pratica questo vuol dire, almeno nel mio caso, che non ho più bisogno di caricare immagini o fotografie su imgur per poterle condividere su Google+, e, al contrario di Facebook che, si, le fotografie ed immagini si possono caricare gratuitamente ma non scaricare posso farne il backup sul computer quando voglio senza utilizzare programmi esterni, estensioni per il browser od altro.

Questa caratteristica di Google+ per tutte le persone è una bella comodità, infatti se vengono fatte con i dispositivi mobili le fotografie raramente superano la dimensione di 2048 pixel nel lato più lungo, questo equivale a non dover consumare la scheda SD, si farà un backup online per vedere ovunque le proprie fotografie, si potranno scaricare semplicemente quando si vorrà farlo ed ovviamente condividerle...solo con chi si vuole!

Dico infine che se ogni tanto date una controllata alla pagina della guida di Picasa che ho linkato poco fa non si sa mai che la dimensione massima per le fotografie/immagini non conteggiate nello spazio d'archiviazione gratuito di Picasa cambi nuovamente, e, speriamo lo spazio gratuito aumenti ulteriormente con il possibile lancio imminente di GDrive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.