Google Docs invece di Windows Live Writer

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 09 aprile 2010

Google Docs può essere una valida alternativa a Windows Live Writer per scrivere sul blog, entrambi gratuiti ma Google Docs è in Cloud.

Google-Docs-Bloggers-Cloud

A parte il sottoscritto, credo sia l'unico che per scrivere bozze di articoli usa file di testo puro, anche in questo momento, un'editor può venire molto comodo, dipende da come ci si abitua, per qualcuno è indispensabile, effettivamente un'editor di testo online gratuito in Cloud come Google Documenti mi eviterebbe di portarmi in giro sempre il mio file di testo, intanto spiego come fare ad impostare Google Documenti per essere un perfetto editor per bloggers poi forse lo farò anche.

Come impostare Google Documenti per scrivere post sul blog

La prima operazione che bisogna fare per rendere questo documento dall'aspetto uguale al nostro blog è quello di modificare il CSS del documento, si preme "modifica/CSS", e, nella finestra che appare si copia/incolla il file che solitamente si chiama style.css del template del proprio blog poi si preme ok, senza copiare tutto i tag fondamentali da copiare sono a, content, image, em, body, p, h1, h2, h2 ed i vari "align".

CSS-google-Docs

La seconda cosa da fare e premere "Visualizza" e selezionare "Pagina a larghezza fissa" così sembrerà di scrivere su di un foglio di carta, o comunque ha un interfaccia più famigliare, Google Documenti sembrerà Microsoft Word.

Ora si scrive nel documento la nostra bozza del post, una volta finito si seleziona "Condividi/Visualizza come pagina Web (anteprima)" e visualizzerete il documento come se fosse una pagina del vostro sito più o meno, come nella prima immagine che ho messo nel post.

Dopo aver appurato che si ha scritto bene, formattato il documento per una facile lettura se si vuole si può pubblicare; bisogna copiarlo ed incollarlo nel blog adesso?, no!, si pubblica da google docs basta selezionare "Condividi/Pubblica come pagina Web" e configurare le impostazioni del blog di blogger, wordpress.com/self hosted, live journal e molti altri servizi, bisogna inserire nome utente, password e dove si trova il file xmlrpc.php se si ha un blog fatto ad esempio con wordpress ed è self hosted (su un proprio dominio) altrimenti non serve specificarlo, per wordpress è nella directory radice del blog.

impostare-blog-google-docs

Ora il post che avete scritto con "Google Docs Writers" ed avete inviato il post al blog sarà nella dashboard (nel pannello di controllo), è possibile anche pubblicare automaticamente con qualche piattaforma di blogging però è meglio non farlo così si può rileggere, mettere i tag, ecc.

Ovviamente, senza dover rifare tutto, una volta pubblicato si può cancellare il documento così mantiene i CSS e riscrivere sempre nello stesso documento, oppure rendere predefinito lo stile del vostro blog per tutti i documenti.

2 commenti su “Google Docs invece di Windows Live Writer

  1. yuri Autore del post

    Mi consolo a non essere da solo anche se ultimamente uso documenti RTF, compatibili al 100% con Office e con KOffice ed altre suite linux.

    Ciao Gennaro,
    Yuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.