GoingUp: Ottimi Strumenti SEO per il Sito

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 29 marzo 2009

GoingUp è un servizio web che offre gratuitamente statistiche per il sito, analisi del page rank, ottimi strumenti S.E.O. per l'ottimizzazione ed anche per il Search Engigne Marketing.

goingup-analisi-ottimizzazione-seo-sem-sito-blog-forum

I servizi di goingup presumo siano tutti inglobati nel servizio di statistiche che offre goinup stesso, però google analytics non si batte, si possono usare lostesso gratuitamente gli strumenti senza nessun obbligo di registrazione e sopratutto senza bisogno di mettere ulteriore codice nelle pagine del sito, blog o forum.

Una volta arrivati nella homepage di goingup, a fondo pagina sono elencati gli strumenti di cui ho fatto lo screenshot. Utilizzarli è elementare, si preme su quello che si vuol fare, s'inserisce l'url da analizzare e verrà mostrato il risultato, adesso spiego cosa fanno.

Google PR Buttons

Lo strumento Google PR Buttons una volta è un semplice JavaScript da copiare ed incollare nell'HTML del proprio sito che mostra il pagerank di ogni pagina in 4 differenti stili, è possibile anche controllarlo "al volo" inserendo l'url senza inserire nessun codice.

Site Analyzer

Site Analyzer è lo strumento per l'ottimizzazione S.E.O. del sito web, una volta inserito l'url ed eseguito viene mostrata una "finestra" con 8 differenti schede molto comprensibili: la prima fa una diagnosi generale dei metatag e della keyword density; la seconda riporta i risultati di validazione html, css e feed; la terza analizza il dominio; la quarta mostra quanti backlink sui principali motori di ricerca si hanno; le altre schede sono pagine indicizzate, feed, social network e così via.

Tag Clouds

Questo è un generatore di tag clouds, si potrà personalizzare in dimensioni e nei colori, comunque ne sconsiglio l'uso perchè non incorpora solamente i tag del dominio ma anche i link vengono scambiati per tag.

SEO Optimizer

Anche se si chiama SEO Optimizer questo strumento è per il S.E.M., infatti non fa il check up del sito normalmente, ma bisogna inserire il dominio da analizzare, una o più keywords separate da virgola ed il motore di ricerca.
Una volta datogli questi dati verranno mostrati avvisi e suggerimenti per migliorare il posizionamento per quelle keywords, trovo che sia lo strumento più utile e non è difficile.

Qui trovate GoingUp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.