G’MIC: Filtri per Fare Immagini 3D con Gimp

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 23 novembre 2011

G'MIC o "GREYC's Magic Image Converter" è un plugin per Gimp contenente filtri 3D e per migliorare le immagini, applicare effetti artistici alle foto e molto altro.

G'MIC-GREYC's-Magic-Image-Converter-Gimp

Ecco un plugin che rende Gimp migliore di Photoshop anche se con qualche plugin riesce a farlo similmente, la capacità di creare immagini tridimensionali è una particolarità unica, non l'unica di GREYC's Magic Image Converter però, è un plugin che permette di aggiungere a Gimp 280 filtri per ritoccare le immagini oltre ad i molti che già possiede, tutti gli effetti sono davvero molto belli, questo anche perchè è un plugin realizzato da un team di professionisti delle immagini.

Le immagini 3D create con Gimp e GREYC's Magic Image Converter, se non si vuole, siccome i filtri sono altamente configurabili, non è possibile visualizzarle solamente con aspetto tridimensionale, molti dei filtri infatti creano immagini GIF animate...in 3D, ecco un esempio:

Verifica-Funzionamento-G'MIC

Se non siete bravi nel fotoritocco non c'è problema, per creare una GIF animata in 3D con vari effetti su Gimp con GREYC's Magic Image Converter basta solo aprire l'immagine con Gimp, tramite il menu "Filtri", in fondo la lista selezionare "G'MIC", tramite la finestra di GREYC's Magic Image Converter, selezionare uno dei tanti filtri presenti nella colonna centrale, a sinistra si vedrà l'anteprima e se piace premendo "Applica" verrà applicato l'effetto, premendo "OK" si uscirà da G'MIC.

Per salvare l'immagine come immagine GIF animata, tramite il menu "File", selezionando "Salva con nome..." ovviamente bisognerà scegliere il formato GIF e quando viene chiesto selezionare l'opzione che fa animare l'immagine.

L'installazione di GREYC's Magic Image Converter su Windows è basilare, c'è l'installer, su Linux è semplicissimo, c'è solo un'eseguibile che va posizionato nella directory nascosta .gimp-2.X/plug-ins/ e lo s'installerà per l'utente con il quale si ha fatto login, la ics (X) presente nella path della directory nascosta di Gimp ovviamente è il numero della versione, testato con Gimp 2.6.11 (2.6).

Da qui potete fare il download di G'MIC, c'è anche per Mac OS X, non solo per Linux e Windows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.