Gestire l’iPod con Linux Grazie a YamiPod

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 02 giugno 2008

YamiPod è un programma, freeware che permette di gestire molto semplicemente le normali operazioni di inserimento di musica rimozione, da Linux all'iPod e vice versa.

Oltre ad esistere, iPod Linux, ossia, il sistema linux sull'ipod, che, magari, risulta non alla portata di tutti l'installazione, questo, è un programma, gratis, anche in italiano, permette di copiare musica dal computer, all'iPod, e dall'iPod al computer, trovare le canzoni doppie, creare playlist, e molto altro.

Come installare ed usare YamiPod

Dato che non posseggo un iPod traduco e riporto qui sotto la semplice installazione di YamiPod riportata sul sito internet dello sviluppatore del software:

  • Copiare la libreria libfmodex, presente nell'archivio in /usr/lib con i privilegi di root;
  • Montare l'iPod nella directory /mnt od in /media<c/ode> con possibilità di lettura e scrittura;
  • Accertarsi che sia presente il comando df nella distribuzione che si sta usando (è uno standard, dovreste averlo sicuramente);
  • Fare doppio click, sul binario scaricato, che è il programma.

Per funzionare correttamente l'unica dipendenza richiesta da YamiPod sono solamente le librerie gtk 2,0.

Tutto qui, per me, anche i bambini dalla 5 elementare in su ci riescono ad utilizzarlo, forse anche prima, Linux non è difficile da usare 🙂

Ecco il sito di YamiPod il metodo d'installazione sopra riportato è per i binari, scaricare quelli, faccio presente che è disponibile anche la versione, per MAC OS X da 10.3 in poi ed anche per Windows, da 98 SE in poi, e che non richiede installazione neanche su Linuxse non lo si è capito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.