Fare una Copia di Backup del Registro di Windows

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 01 marzo 2008

Se proviamo chiavi di registro, modifichiamo servizi, ci piace metterci mano insomma, o se semplicemente, vogliamo provare software demo o per curiosità di provare programmi nuovi, tutto senza "sporcare" il registro di windows possiamo farci una copia di backup di quest'ultimo.

Sorge un piccolo problema però, se la facciamo tramite regedit, questa copia non è completa, perchè alcuni file sono sempre usati dal sistema operativo, affidandoci però ad un programma molto utile e gratis, di pochi MB, contiene anche uno strumento che lo deframmenta, il tool si chiama ERUNT e comprende NTREGOPT, letteralmente Emergency Recovery Utility NT e NT Registry Optimizer.

Per avere la lingua italiana su ERUNT basta scaricare i file di lingua italiana e metterlo nella cartella d'installazione del software, se richiesto, sostituirli ai file di lingua originali di cui farete per sicurezza delle copie di backup.

L'utilizzo di ERUNT è semplicissimo, dovete solo scegliere se fargli fare un backup ogni avvio o manualmente, personalmente lo faccio una volta a settimana o se installo software per prova od altro, poi dovete scegliere la cartella di destinazione della copia, un backup è grande circa una cinquantina di MB.

Qui potete fare il download di ERUNT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.