Pausa Forzata al Computer con DrWright

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 17 agosto 2012

DrWright è un software per Linux che permette di fare una pausa forzata dal computer di quanto tempo si desidera ogni quanto si vuole, utile per la salute.

DrWright

Chi usa il computer anche occasionalmente lo sa, dopo un po di tempo si ha il mal di occhi, si è stressati, fanno male i polsi ed altre piccoli fastidi, con il passare del tempo questi piccoli fastidi però possono far male alla salute, non è colpa del computer, è colpa di chi lo usa, se facesse una pausa ogni tanto eviterebbe tutti questi fastidi e preverrebbe quelli peggiori, perchè si è impegnati, si viole finire quello che si sta facendo o per altri motivi simili a volte non si fa una pausa, DrWright obbliga a farla.

Infatti, bloccando il computer per un periodo di tempo personalizzabile, con un intervallo di tempo personalizzabile anche quello DrWright obbliga a fare una pausa dal computer staccandosi dallo stesso, a meno che non si voglia fissare il conto alla rovescia, in pratica, è un piccolo ed utile software per Linux che aiuta effettivamente a migliorare l'utilizzo del computer ed a prevenire malanni.

Come impostare, usare ed installare DrWright

La configurazione di DrWright è elementare:

Configurazione-Preferenze-DrWright

Una volta installato il programma ed averlo avviato bisognerà solamente definire tramite le impostazioni del programma ogni quanto fare la pausa e di quanto la si vuol fare, il software non ha altre finestre, c'è solo l'icona nella system tray che cliccandovi sopra con il tasto destro del mouse/touchpad permette di accedere alle preferenze, abilitare/disabilitare DrWright ed uscire dal programma.

Anche l'installazione di DrWright è banale, chi possiede Ubuntu, Fedora, Mandriva OpenSuse ed altre distro se non lo ha nei repository, oltre che tramite la pagina ufficiale può trovare il pacchetto su Linux Packages Search, se non ci fosse il pacchetto per la propria distribuzione dopo aver scaricando i sorgenti, scompattandoli, entrandovi con la shell e digitando ./configure, make e poi make install installerà il programma, se l'installazione non va a buon fine verranno dette le dipendenze che si dovranno installare, tramite il comando drwright si avvierà il software, testato e perfettamente funzionante installandolo da sorgenti su Slackware Linux.

Se non l'aveste nei repository o se voleste i sorgenti da qui potete fare il download di DrWright.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.