Do Not Track Plus per Google Chrome, Proteggi la Privacy!

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 20 febbraio 2012

Do Not Track Plus per Google Chrome è un'estensione per proteggere la propria privacy mentre si naviga anche con il browser di Google, utile per qualcuno.

Do-Not-Track-Plus-Google-Chrome

Mentre si naviga online, in base come vengono inseriti, molti oggetti di vario tipo presenti nei siti internet non sono appartenenti agli stessi ma ci sono bottoni sociali di social network, script di web analytics, annunci pubblicitari ed altro che possono registrare la navigazione dell'utente, non tutti permettono ad esempio di scegliere che pubblicità guardare (e se bloccare la pubblicità personalizzata), inoltre, scegliere di bloccare la pubblicità personalizzata per tutte le reti pubblicitarie di internet sarebbe un'operazione lunghissima, nessun problema, ci vengono in aiuto plugin estensioni come Do Not Track Plus per Google Chrome.

L'idea di Do Not Track Plus per Google Chrome non è nuova, chi legge questo blog e/o ha cercato in esso metodi per proteggere la propria privacy online avrà sicuramente già visto Do Not Track Plus per Firefox, la versione per Chrome quando l'ho presentato ancora non c'era, ora c'è e da usare è ancora più semplice:

Usare-Do-Not-Track-Plus-Google-Chrome

Una volta installato Do Not Track Plus per Google Chrome non si dovrà fare niente infatti, bloccherà automaticamente praticamente tutti gli script di tracking, siano essi di pubblicità, di bottoni sociali o di software di web analytics, questo in qualsiasi sito internet, premendo il bottone dell'estensione, come si vede dall'immagine sovrastante ci sarà la possibilità di acconsentire o bloccare determinati siti internet semplicemente premendo "ON at XXX" che diventerà poi "OFF at XXX", opzione utile se in qualche sito web le funzionalità in esso presenti non funzionano, potrebbero essere i +1 di Google+, i "mi piace" di Facebook od altro.

Per chi non ci pensasse va comunque detto che il profiling, così viene chiamata la personalizzazione di annunci pubblicitari e di altro, ovvero la profilazione del target di utenti che navigano non è il male assoluto, in teoria e pratica rende più soddisfatti gli utenti perchè gli mostra quello che vogliono, chi non ha niente da nascondere a parte non sia "paranoico" può benissimo evitare di installare estensioni come Do Not Track Plus per Google Chrome.

Concludo dicendo che a mio avviso la privacy è altra, non la cronologia di navigazione ma il nucleo famigliare, la parentela, i dati sensibili e cose simili le quali per proteggerle basta non dirle in rete, neanche/sopratutto sui social, non trovate?

Se lo voleste, comunque, da qui potete installare Do Not Track Plus per Google Chrome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.