DAV-pocket, Google Drive in WebDAV (anche) su Linux

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 27 aprile 2012

DAV-pocket è un servizio web per usare tramite WebDAV anche Google Drive, si potranno gestire files anche tramite il file manager di Linux, rimpiazza il client ufficiale.

DAV-pocket-Google-Docs-Drive-WebDAV

Innanzitutto prima di parlare di DAV-pocket esclusivamente per Linux è giusto dire che questo pratico servizio online permette di avere l'accesso WebDAV a Google Documenti, quindi Google Drive, non funziona solo su Linux ma anche su Windows XP, Vista, Windows 7 e sull'Apple iPad, dato però che su Linux almeno nel momento in cui scrivo manca il client per Google Drive e dato anche che purtroppo è utilizzato da una bassa percentuale di persone quindi non so se il client ufficiale Google lo realizzerà presento DAV-pocket per Linux e dico come utilizzarlo su KDE, è molto semplice e perfettamente funzionante.

Detto questo, prima di dire come avere Google Documenti "mappato" sul computer è doveroso anche dire cosa permette di fare DAV-pocket, non è solamente un metodo per accedere velocemente ai files che si hanno su Google Documenti/Google Drive, permette anche di caricare cartelle, se si vuole contenenti sotto-directory e files, ovviamente può fare l'upload di files e permette di eliminare i documenti/files che non si vuole più tenere in Google Docs/Google Drive.

Come mettere Google Drive in WebDAV su KDE Linux

Collegare Google Documenti e/o Google Drive con DAV-pocket è molto semplice, anche su KDE in Dolphin, il file manager predefinito, la prima cosa da fare è registrarsi sul sito internet di DAV-pocket ed ottenere così username e password per il proprio gateway, questo evita anche di dover inserire i propri dati d'accesso di Google, comunque, durante la registrazione, per andare a buon fine dovrete comunque autorizzare DAV-pocket ad utilizzare Google Docs.

Fatto questo basta aprire Dolphin, dovete premere nella colonna a destra delle "risorse" e selezionare "Aggiungi voce...", che, come "Etichetta" dovrete definire il nome che avrà la cartella, io l'ho chiamata "Google Docs" ma potreste mettergli anche "Google Drive" e come indirizzo dovrete inserirvi https://dav-pocket.appspot.com/docso:

Aggiungere-DAV-pocket-Dolphin

Opzionalmente ovviamente potrete anche cambiare l'icona della cartella e scegliere se visualizzare quella cartella solo in Dolphin.

Concludo dicendo che dato che i files su Google Documenti/Google Drive sono criptati se copiate files dalla cartella in WebDAV creata con DAV-pocket in una directory sul computer non li dovreste visualizzare correttamente, dovrete aprirli da quella cartella, inoltre, dovrete selezionare con che software aprirli, farlo è semplice, i file con estensione ".pdf" ad esempio li aprirete con il lettore dei documenti PDF, i files senza estensione sono quelli nel formato di Google Documenti e potrete aprirli solo online, la sincronizzazzione con Google Docs potrete farla tramite script.

Qui trovate il sito di DAV-pocket dove potete creare un'account ed usare anche Google Drive su Linux.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.