Come Vedere se i Valori in Celle di Google Docs Sono Uguali

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 25 ottobre 2014

Ecco la formula che permette di vedere se i valori contenenti in una serie di celle colonne di un foglio di calcolo di Google Docs/Google Drive sono identici o differenti, può essere utile.

Confrontare-diff-valori-Google-Documenti

I fogli di calcolo, siano essi in locale oppure online in Google Drive, creati con Google Documenti, possono avere molti utilizzi, per quelli più complicati oppure professionali, oltre contenere formule e funzioni, se essi contengono molto valori (non solo numerici), e, se questi valori non sono facilmente comparabili ad occhio.

Se sono davvero molti i valori di un foglio di calcolo e se dalla differenza od uguaglianza data da questi valori si voglio realizzare formule con Google Docs o se comunque si vogliono fare le differenze tra valori posizionati su due righe o colonne differenti ecco che in questo articolo è presentata una formula che permette di farlo velocemente con Google Documenti.

Formula per fare il diff tra valori di due righe o colonne su Google Documenti

Prima di mostrare la formula, cosa che chi se ne intende riesce anche a modificare, per chi non se ne intende molto è doveroso dire come essa farà a risalire alle differenze, in base a dove sono i valori nel foglio di calcolo di Google Documenti, che, ripeto, possono essere anche valori testuali e non solo numeri.

Tramite questa formula, in pratica, grazie alla funzione =ArrayFormula si potrà vedere la differenza tra due serie di celle presenti in righe o colonne, e, in base se i valori corrispondono oppure no si potrà anche mostrare un valore numerico od una scritta.

Se ad esempio si hanno due serie di numeri che a volte corrispondo ed altre no nella colonna "A" e nella colonna "B", da "A2" fino ad "A18" e da "B2" fino a "B18", se nella cella "C2" s'inserisce:

=ArrayFormula( IF( A2:A18 = B2:B18 ; "Uguale" ; "Non Uguale" ) )

Da "C2" fino a "C18" verrà automaticamente scritto "Uguale" oppure "Non Uguale" in base se i valori corrispondono oppure no, e, se l'ultimo pezzo della formula venisse modificato in questo modo "1" ; "0" ) ); quando il valore corrisponde ci sarà un "1" oppure uno "0" quando non corrisponde, valori numerici sono più utili nel caso in cui si volessero sommare per ricavarne un altro valore numerico, che poi potrebbe essere utilizzato ulteriormente da altre formule.

Nel caso in cui si volesse vedere la differenza tra due righe o colonne tra fogli di lavoro diversi, se ad esempio si volessero confrontare i dati presenti tra le celle "A2" ed "A18" del primo foglio con quelli presenti nel range di celle tra "B2" e "B18" del secondo foglio il quale si chiama semplicemente "Foglio2" la formula da scrivere sarebbe:

=ArrayFormula( IF( A2:A18 =Foglio2!B2:B18 ; "Uguale" ; "Non Uguale" ) )

Concludo dicendo che il requisito fondamentale per confrontare valori presenti in colonne o celle di Google Docs tramite il metodo qui riportato, è che, gli stessi quando si scriveranno sul foglio di Google Documenti o quando s'importano valori su Google Documenti devono esserlo nell'ordine corretto, il primo valore di una riga o colonna si confronterà con il primo della riga/colonna con il quale si fa la comparazione, purtroppo se i dati sono importati in ordine casuale il diff con Google Documenti qui riportato non funziona. Comunque utile non trovate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.