Come Velocizzare LibreOffice

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 12 maggio 2012

Ecco le semplici impostazioni che bisogna fare per velocizzare sia l'apertura che la reattività di LibreOffice, quindi lo rende molto più usabile.

Velocizzare-LibreOffice

Seppur esistano servizi online per fare e modificare documenti in cloud, anche se si possiede una connessione ad internet, per varie ragioni tra cui anche la possibile diminuzione di velocità di sistema causata dalla pesantezza del browser e della velocità della modifica o creazione di documenti, farli/modificarli in locale a volte è preferibile, LibreOffice di suo è già veloce come suite office ma si può ulteriormente velocizzare, è semplice e funziona a perfezione.

Tralasciando i motivi aziendali/di lavoro che possono indurre a creare o modificare documenti sul lavoro, dopo aver detto che queste operazioni possono essere più veloci in locale ricordo che LibreOffice come praticamente qualsiasi software che permette di settare impostazioni avanzate permette di essere ulteriormente velocizzato in base il computer in uso (o la linea se è un software per fare download) o in base a dei settaggi generalizzati per tutti i computer, in questo articolo mostro dei settaggi che permettono di velocizzare LibreOffice su tutti i computer ma consiglio di applicarli a chi ha almeno 1 GB di memoria RAM e che non apre troppi software simultaneamente.

Come impostare LibreOffice per velocizzarlo

In pratica, per velocizzare l'apertura e l'usabilità di LibreOffice bisogna solamente aprire LibreOffice, bisogna poi premere "Strumenti" e scegliere "Opzioni" nel menu e portarsi nella sezione "Memoria principale", dove:

  • Bisogna impostare a 20 il numero di operazioni da annullare (undo);
  • Si deve impostare a 128 MB l'uso di cache grafica di LibreOffice;
  • Va impostato a 20 MB l'utilizzo di memoria per oggetto.

Impostazioni-Memoria-Velocizzare-LibreOffice

Nelle impostazioni "Java" di LibreOffice bisogna infine deselezionare la voce "Usa un ambiente di runtime Java", questo è tutto quello che bisogna fare per velocizzare LibreOffice, la disattivazione di Java è la causa principale più probabile se non vi funzionasse qualche plugin dopo aver fatto le modifiche, quindi riattivatela se non vi funzionasse qualcosa.

Concludo dicendo che, anche se ho consigliato queste impostazioni per computer con almeno 1 GB di memoria RAM, anche se al giorno d'oggi lo trovo difficile, se non aveste questo quantitativo di memoria ma volete velocizzare comunque LibreOffice le voci che aumentano la memoria di LibreOffice e la memoria per oggetto aumentatele ma non di 128 e 20 ma della metà circa, 60 e 10, se utilizzate tanto (molto tempo consecutivamente) LibreOffice può portarvi dei benefici prestazionali anche con computer potenti.

Via: ArchWiki, testato su Linux ma non su Arch Linux, dovrebbe quindi andar bene su tutti i sistemi operativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.